Introduzione

Avevamo un po’ perso di vista i modelli dual sim, quei telefonini cellulari che consentono, come il nome già suggerisce, l’utilizzo contemporaneo di due numeri di telefoni. Oggi però li riscopriamo con questo Pantech P1000.

Pantech P1000
Pantech P1000

Magari niente di che, paragonato ai modelli che sono appena stati commercializzati o saranno commercializzati da qui a poco; nessuno di questi, però, ha in sé la capacità di gestire il dual sim. Ecco che, allora, Pantech P1000 può colmare una nicchia lasciata libera dai grandi nomi della telefonia mobile.

Confezione

Questo modello costa meno di 80 euro, ed è quindi normale che nella dotazione standard il produttore non abbia inserito tanti accessori.

Pantech P1000
Pantech P1000

A disposizione, quindi, non abbiamo una micro SD aggiuntiva, ma soltanto gli auricolari standard con jack da 3.5 millimetri. Oltre a questi, troviamo il caricatore da viaggio, la batteria, e i soliti manuali.

Primo Contatto – Funzioni e Materiali

Il Pantech P1000 è un telefono cellulare dal form factor candy bar, che opera in sistema GSM dual band. A disposizione, ovviamente, non abbiamo l’UMTS, il wi-fi, o magari l’HSPA, ma la connettività si limita al GPRS e al bluetooth.

Pantech P1000
Pantech P1000

Nella dotazione, lo ricordiamo, manca anche il cavo dati. Esteticamente, P1000 si presenta con un volume mini e delle dimensioni limitatissime, a facilitare la portabilità. Certo, per abbattere il costo si è dovuto lavorare sui contenuti tecnologici.

Pantech P1000
Pantech P1000

E’ da leggere in quest’ottica il display da soli 1.8 pollici, con risoluzione pari a 128×160 pixel, con 260.000 colori restituiti senza grande brillantezza ma con una buona leggibilità. Sulla back cover, troviamo invece la fotocamera.

Pantech P1000
Pantech P1000

Ha risoluzione massima 1.3 megapixel. Niente flash, niente autofocus. Video da tenere sul cellulare. Immagini nella media. 

Primo Contatto – Dimensioni e Tastiera

Come scritto nella pagina precedente, il nuovo Pantech P1000 offre dimensioni minimal che ne consentono l’inserimento nella più piccola delle tasche.

Pantech P1000
Pantech P1000

Nei dettagli, le misure sono: altezza 97 millimetri, larghezza 53, spessore 14, per un peso di appena 75 grammi. Non è però solo questo a fare la fortuna di P1000 dal punto di vista della portabilità.

Pantech P1000
Pantech P1000

E’ anche la disposizione dei pulsanti sulla tastiera alfanumerica a essere ergonomica. I pulsanti sono ampi da cliccare, hanno un buon feedback, non sembra nemmeno di avere tra le mani un device da meno di 80 euro.

Pantech P1000
Pantech P1000

Tutti i tasti sono sulla parte frontale, al di sotto dello schermo. compresi i due soft keys, il pad centrale con ok, l’inizio e la fine chiamata. In più, sui dorsi abbiamo gli ingressi delle cuffie e del cavo caricabatteria. 

In Prova – Il nostro test

Naturalmente provvisto di un sistema operativo proprietario, il P1000 che proviamo per voi amici di Telefonino.net non ha brandizzazione. Il software che abbiamo a disposizione è molto elementare, ed efficace. Ci sono nove icone disposte su una griglia, e indiscutibilmente la funzione principe, quella cardine dell’intero sistema è data dal dual sim.

Pantech P1000
Pantech P1000

Dual sim significa utilizzo contemporaneo di due numeri di telefono, che coabitano nello stesso telefono, e le cui sim sono nello stesso vano batteria. Quando si accende il telefono, entrambe vanno sotto copertura. Ovviamente, il fatto di dover gestire due sim card significa necessariamente raddoppiare tutti i processi che coinvolgono chiamate e messaggi, soprattutto.

Pantech P1000
Pantech P1000

L’elenco chiamate viene infatti diviso tra sim 1 e sim 2, ma la cosa in più che non ci aspettavamo è la possibilità di andare su internet (certo, parliamo di wap, vista la connettività limitata) con entrambe le sim, che quindi hanno connettività dati. La parte telefonica si declina in un audio molto valido e in una piena ricezione, anche nei posti più difficili dove altri device sono crollati.

Pantech P1000
Pantech P1000

L’audio è valido anche dal vivavoce, che offre una buona capacità persino in fase di riproduzione musicale delle nostre canzoni preferite. Certo, nella dotazione non è disponibile una micro SD aggiuntiva, ma il P1000 comprende uno slot nel quale infilare una nostra scheda.

Pantech P1000
Pantech P1000

E le canzoni si sentono bene, su un lettore graficamente simpatico, ma per il quale consigliamo l’utilizzo di un paio di cuffie diverse da quelle fornite in sede di vendita nella dotazione standard.

Pantech P1000
Pantech P1000

Restando sulla multimedialità, va detto che l’imaging raggiunge a stento la sufficienza: abbiamo fotografie nella media, ma con 1.3 megapixel non si può andare lontani nei video, che infatti andranno per forza conservati sul telefono.

Pantech P1000
Pantech P1000

La messaggistica, invece, che conta soprattutto sugli sms, è molto buona, perché gode della tastiera ampia. In definitiva, quindi, quello che possiamo concludere è che Pantech ci ha fatto un dono intrigante, quello di poter usare un telefono cellulare dual sim a fronte di una spesa quasi simbolica, di poco inferiore agli 80 euro.

Pantech P1000
Pantech P1000

Se siete utenti tradizionali, che non hanno bisogno di altre cose ma vogliono un sistema dual sim affidabile e funzionante, Pantech può essere la vostra scelta. 

Immagini Pantech P1000

Tutte

Dati tecnici

Tipo di sim card supportata Plug in
Supporta dual sim
Capacità (mAh) 1100
Tipo di batteria Litio
Ricarica wireless
RAM
Memoria interna 7 KB
Memoria esterna microSD
Chipset
Reti supportate GPRS
Schermo pieghevole
Diagonale 1,8"
Sistema Operativo
NFC
HDMI
Infrarossi
WiFi WiFi no
USB
Bluetooth v2.0

Foto e video

Raw
Risoluzione massima
Stabilizzatore
Risoluzione massima foto
Zoom
* specifiche per sensore

Sensori

Sblocco con riconoscimento facciale
Impronta digitale
Riconoscimento iride