Microsoft afferma che la nuovissima next-gen Xbox Series X ha superato tutte le precedenti edizioni dell’azienda, divenendo – di fatto – la console di gioco di maggior successo di sempre. Il CEO Satya Nadella ha fatto tale annuncio durante la chiamata sugli utili avvenuta in questa settimana.

Xbox Series X: guadagni da record grazie anche a Xbox Game Pass

Il compito dell’azienda è quello di sostenere lo slancio in modo che entrambe le console continuino a guadagnare utenti, anche se finora hanno avuto un inizio molto impressionante. Il debutto della sorella maggiore Xbox Series X potrebbe essere stato notevolmente avvantaggiato dagli abbonamenti Xbox Game Pass, poiché i numeri degli utenti iscritti alla piattaforma sono stati in netto aumento. Attualmente, infatti, la piattaforma ha registrato l’incredibile quota di ben 18 milioni di abbonati distribuiti su vari pacchetti di abbonamento, aventi prezzi che variano dai 10 ai 15 euro/dollari mensili.

Il pacchetto premium, Xbox Game Pass Ultimate, probabilmente, pare che stia attirando un gran numero di persone e questo potrebbe anche essere parte del motivo dell’aumento delle vendite di due console next-gen da poco commercializzate. Inoltre, Microsoft riserva sempre grossi e succulenti vantaggi aggiuntivi per tutti i nuovi acquirenti di prodotti hardware con promozioni uniche e vantaggiose.

Va inoltre riferito che Xbox ha un seguito ampio e abbastanza fedele. Ciò si aggiunge sicuramente al mix di risultati impressionanti provenienti da Microsoft.
Il pacchetto di pass di gioco sta diventando piuttosto popolare, attirando molti utenti soprattutto grazie al nuovo servizio di gioco xCloud su rete Internet. Di fatto, al pari di Stadia e GeForce Now, ora è possibile giocare ai titoli Xbox anche senza possedere la console.

Al momento, è possibile godersi Xbox Game Pass Ultimate per tre mesi al costo di un solo euro. Gli interessati devono approfittarne ora, così da provare l’offerta sulla loro pelle e decidere – solo in seguito – se rinnovare il tutto pagando 14,99€ al mese.

Fonte:Gizmochina