OnePlus One non è stato un semplice smartphone per il mondo della telefonia, ma ha rappresentato la prima vera sfida lanciata da una start-up ai colossi del settore, riscuotendo tra l’altro un buon successo in termini di vendite.
Oggi, OnePlus è ancora in fase di start-up, ma ha già lanciato l'erede del OnePlus One ed è anche riuscita ad entrare nella fascia media del mercato con il OnePlus X, un prodotto caratterizzato da un eccellente rapporto qualità/prezzo.
Nonostante questo, però, OnePlus One rimane tutt'oggi uno smartphone assolutamente attuale, con tanti utenti che continuano ad acquistarlo e molti che, dopo averlo comprato quando era il top gamma dell'azienda, faticano a separarsene grazie soprattutto all'immensa community che si è sviluppata attorno a questo prodotto.

Il tweet di Carl Pei
Il tweet di Carl Pei

Proprio per tali ragioni, OnePlus non poteva "abbandonare" il suo primo flagship killer per quanto riguarda gli aggiornamenti software, ed ecco che Carl Pei, co-fondatore dell'azienda, annuncia attraverso il suo profilo Twitter che l'aggiornamento ad Android Marshamallow per OnePlus One è giunto alla fase finale di test, pronto dunque ad essere rilasciato a breve.
Non è stato fornito ancora alcun changelog di questo update ma, la di là di questo, si tratta di un'ottima notizia per tutti i possessori di uno smartphone con caratteristiche al top costato, all'epoca, appena 299 euro (o 349 euro a seconda del taglio di memoria), e che oggi continua ad essere supportato dall'azienda produttrice.

Non conosciamo le tempistiche precise per il rilascio dell'aggiornamento, ma è evidente che la dichiarazione diretta di un dirigente come Carl Pei, suggerisce un rilascio imminente di Marshmallow.

Commenti
Commenti
    Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti.
    Per commentare e partecipare alla discussione come utente registrato visita il forum