Ha fatto il giro della Rete
l’anteprima della foto di uno dei prossimi probabili nuovi palmari che
Palm si appresta a lanciare sul mercato. Come sempre il condizionale è
d’obbligo, visto anche i precedenti, ma pare proprio che l’Oslo, questo
il nome in codice dato al nuovo modello, sarà il primo dei nuovi Palm
dotati del sistema operativo Palm OS 5.
Ancora del tutto sconosciute
le caratteristiche, anche se si può immaginare con facilità che il processore
utilizzato sarà il nuovo ARM. Esteticamente l’Oslo si fa notare per l’apertura
a scorrimento della parte inferiore che include la sezione Graffiti, che
ricorda una soluzione simile presa da Sharp per il suo SL5000, e per il
microfono esterno, visto che Palm OS 5 darà la possibilità di ascoltare
canzoni e vedere filmati proprio come avviene con gli attuali Pocket PC.
Il display è a matrice attiva da 65 mila colori, anche se risulta impossibile
definirne con certezza la risoluzione.


Il prototipo Oslo di Palm

Oltre all’Oslo, che quasi certamente
cambierà nome nel momento della sua commercializzazione, Palm si appresta a
presentare altri due palmari entro la fine del 2002. Si tratta di un modello
a basso costo, circa 100 Euro, per aggredire la fascia bassa del mercato, e
del tanto atteso PDA phone. Tutti questi palmari dovrebbero avere il nuovo Palm
OS 5 ed i processori ARM di Texas Instruments. Altre voci prevedrebbero l’uscita
di un palmare dotato di Palm OS 5 e del nuovo processore Intel XScale per i
primi mesi del 2003.