All’inizio del mese corrente, Samsung aveva annunciato al mondo il suo nuovo Wireless Charger Trio, un pad capace di ricaricare in contemporanea l’intero ecosistema di prodotti del colosso sudcoreano: smartphone, smartwatch e cuffie TWS. Sì, se il prodotto vi sembra familiare, non avete pensato male. Il guanto di sfida al fantomatico “AirPower” è stato lanciato.

Samsung Wireless Charger Trio: quando arriverà?

Ovviamente, questa non è la prima volta che vediamo un prodotto simile; nel 2018, l’azienda produttrice di device come Galaxy Note20 e Galaxy Z Fold 2, aveva lanciato un “Wireless Charger Duo”, ovvero un tappetino che poteva ricaricare la batteria di ben due dispositivi; sebbene questo sia stato presentato in passato, non abbiamo mai conosciuto le sue specifiche tecniche. Adesso, con l’arrivo della nuova iterazione, cambia tutto e Samsung ha deciso di pubblicare la pagina del prodotto all’interno del suo negozio online in Europa e in Corea del Sud.

L’elenco rivela tutto ciò che dobbiamo sapere sul nuovo accessorio wireless; in primis, il “Samsung Wireless Charger Trio” viene fornito con sei bobine e offre una capacità di ricarica da 9 W. Se disponete di device compatibili con la Qi, potrete caricarli sul “tappetino” senza problemi. La velocità di ricarica è di almeno 5W, a seconda del telefono di riferimento. Giusto per fare un esempio, gli iPhone possono essere caricati con una velocità di  7,5 W. Inoltre, gli utenti possono ora programmare l’accensione o lo spegnimento automatico del caricabatterie… che cosa carina!

Anche se i vostri dispositivi sono coperti da custodie o cover protettive, il caricabatterie può funzionare comunque, a patto che queste non siano più spesse di 3 mm. In più, potreste vedere una maggiore generazione di calore e tempi di ricarica più lunghi a causa della diminuzione della potenza. Al pari del Wireless Charger Duo, anche questo ha una serie di LED indicatori, molto utili per capire lo stato di ricarica dei prodotti. Come potete vedere, c’è anche uno spazio dedicato per gli smartwatch Galaxy.

La pagina del Wireless Charger menziona i gadget Samsung compatibili. Sul fronte dei telefoni, si possono caricare i Galaxy a partire dall’S6 in poi, mentre i Watch compatibili sono: il Galaxy Watch 3, Galaxy Watch Active e Watch Active 2. Le uniche cuffie TWS del brand che possono usufruire di queste feature sono solo le Galaxy Buds Live e Buds+.

Il pad arriva in due colorazioni differenti, una nera e una bianca; ha un peso di 320 grammi e una dimensione di 240 x 86 x 15,5 mm e costerà circa 99 euro. Purtroppo non abbiamo informazioni su quando giungerà sul mercato; ci auguriamo che possa arrivare in commercio prima della fine dell’anno.

Fonte:SamMobile