Samsung ha appena presentato il pannello OLED pieghevole con la curvatura più piccola al mondo; di fatto, la divisione Display della compagnia sudcoreana mostra l’esistenza del nuovo schermo per smartphone foldable del brand, avente un particolare davvero innovativo ed avanzato rispetto ai competitor.

Galaxy Z Fold 2 5G: ricco di features esclusive

Innanzitutto, specifichiamo che questo display è stato utilizzato per la prima volta sul Galaxy Z Fold 2 5G, il gioiellino recentemente rilasciato da Samsung sul mercato mondiale. L’azienda ha affermato che il vetro UTG (ultra-thin glass) dello schermo aiuta a fornire un livello di eccellenza più elevato al prodotto stesso. Questo è il terzo schermo OLED della società e viene dotato di tante features esclusive: supporto per la risoluzione 2208 x 768 pixel su un ampio pannello da 7,6 pollici (quando aperto).

La compagnia sudcoreana è anche la prima al mondo ad applicare un display curvo 1.4R su uno smartphone; la piccola curvatura infatti, aiuta a migliorare la user experience, in quanto consente  di avere il livello più basso mai verificato di emissioni di luce blu. Oltre a ciò, anche l’usabilità stessa viene migliorata.

Samsung spiega che, per ridurre al minimo lo stress da piegatura dello schermo, ha dovuto ottimizzare le diverse tecnologie al display, al pannello e all’assemblaggio del modulo, così che la struttura multistrato possa fungere da “cuscino” quando il device è piegato (chiuso su sé stesso). Infine, questa unità ha anche superato un test di piegatura composto da 200.000 pieghe e ha ricevuto la certificazione “Eye Care Display”. Il nuovo schermo ha un livello di emissione di luce blu di soli il 6,5%; questo assicura una visione prolungata dello schermo senza ripercussioni gravi sugli occhi.

Giusto come remind me, ricordiamo che Galaxy Z Fold 2 5G è un prodotto più unico che raro nel mercato degli smartphone odierni; dotato di doppio schermo (uno esterno e uno interno), ha un SoC di prim’ordine (Qualcomm Snapdragon 865+), una GPU eccellente (Adreno 650), adatta a giocare ai grandi videogiochi presenti ad oggi, una RAM da 12 GB e storage da 512 GB.

Fonte:Gizmochina