Samsung Electronics e Google hanno annunciato congiuntamente che parte della tecnologia KNOX sarà integrata nella nuova versione di Android”.
Così inizia il comunicato stampa ufficiale che sancisce la stretta collaborazione tra i due colossi della telefonia e dell’informatica. La tecnologia di Samsung faciliterà l’utilizzo del sistema operativo annunciato ieri per le imprese e gli amministratori IT, consentendo di gestire separatamente dati di diversa natura.

“Sono onorato e accolgo con piacere questa collaborazione con Google. Come forza trainante di dispositivi mobili Android, Samsung è in una posizione unica per soddisfare le esigenze in rapida evoluzione degli utenti Android sulla sicurezza e la privacy”, ha affermato Injong Rhee, Senior Vice President di KNOX Business Group di Samsung Electronics. “Siamo onorati di poter collaborare con Google per aiutare l’ecosistema Android per le imprese e definire Android come la scelta prioritaria per il business. Ciò rappresenta una fantastica trasformazione della mobilità della forza lavoro”.

Samsung Knox

Samsung è stata pioniera nel portare Android all’interno delle imprese. Siamo grati per il loro contributo al progetto open source Android", ha dichiarato Hiroshi Lockheimer, VP di Engineering di Android. "Congiuntamente stiamo portando funzionalità di sicurezza e gestione di livello enterprise per tutti i produttori che fanno parte dell’ecosistema Android".

Obiettivo della partnership è incrementare la sicurezza della piattaforma, tenendo separati i dati di uso personale da quelli lavorativi.

Samsung KNOX sarà disponibile per Android L, ma Sundar Pichai ha affermato che Google sta lavorando per portare la soluzione anche nelle versioni precedenti del sistema operativo.

Commenti
Commenti
    Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti.
    Per commentare e partecipare alla discussione come utente registrato visita il forum