Secondo fonti coreane, Samsung avrebbe fissato come obiettivo del 2018 la vendita di circa 320 milioni di smartphone, più o meno lo stesso risultato conseguito l’anno precdente.

Galaxy Note8 Midnight Black
Galaxy Note 8, il flagship 2017

Il 2 gennaio, secondo il sito Theinvestor.co.kr, Samsung avrebbe informato i fornitori che l'intenzione della società è quella di vendere nel 2018 320 milioni di smartphone, 40 milioni di cellulari, 20 milioni di tablet e 5 milioni di dispositivi indossabili.
Sperare di pareggiare il risulato dell'anno precedente sembrerebbe indicare una sorta di "rassegnazione": è come se Samsung volesse marciare con il freno tirato. In realtà non è così, soprattutto guardando in altri orticelli: Apple ha venduto quest'anno 200 milioni di smartphone, Huawei 150 milioni. Anche se il mercato è saturo, Samsung prevede di continuare a vendere più dei suoi concorrenti più agguerriti.