L’attesa è terminata: ecco il nuovo Samsung Galaxy S10, ecco l’intera famiglia S10 (comprensiva di S10+ e S10e), ecco la decima edizione dello smartphone di punta della casa coreana. Dopo mesi di rumor e indiscrezioni, il nuovo top di gamma si presenta con l’obiettivo dichiarato di conquistare il gradino più alto del podio nella categoria dei flagship. Uno smartphone pronto per il 5G, proiettato quindi al futuro grazie ad un comparto hardware evoluto e novità importanti a livello di design rispetto alla generazione precedente.

Samsung Galaxy S10

Ciò che balza subito all’occhio fin dal primo sguardo al Galaxy S10, è la presenza del display Infinity-O con pannello Dynamic AMOLED e fotocamera frontale posizionata all’interno di un foro ricavato nell’angolo superiore destro del pannello. La diagonale è pari a 6,1 pollici, il rapporto d’aspetto 19:9 e la risoluzione Quad HD+ (550 ppi). Una soluzione adottata da Samsung nel nome dell’ottimizzazione del design, in modo da ridurre al minimo le cornici che circondano lo schermo nelle sezioni superiore e inferiore. A spingere il comparto hardware un chipset Qualcomm Snapdragon 855 affiancato da GPU Adreno 640.

Samsung Galaxy S10

Sul retro trova posto una tripla fotocamera (12+12+16 megapixel) con il sensore principale che può contare su un avanzato sistema di stabilizzazione dual OIS, mentre gli altri due si occupano dello zoom ottico 2x e del grandangolo (fino a 123 gradi), così da coprire pressoché ogni esigenza in termini di imaging. All’acquisizione delle immagini contribuisce anche la Neural Processing Unit dedicata.

Completano la scheda tecnica la RAM da 8 GB, lo storage a scelta tra 128 e 512 GB a seconda della versione (espandibile con schede microSD fino a 512 GB) e la batteria da 3.400 mAh. L’ingombro è 70,4×149,9×7,8 mm, il peso si attesta a 157 grammi.

Samsung Galaxy S10+

Il fratello maggiore Galaxy S10+ estende la diagonale del pannello fino a 6,4 pollici (522 ppi). La risoluzione rimane invariata, così come il rapporto d’aspetto. Ciò che cambia è la sezione del pannello che ospita la selfie camera: in questo caso è più ampia poiché sono presenti due sensori.

Samsung Galaxy S10+

Specifiche più spinte a livello hardware con la possibilità di scegliere tra 8 e 12 GB di RAM così come tra storage da 128 GB, 512 GB o 1 TB, sempre espandibile. Anche la batteria si fa più capiente: 4.100 mAh. Per ovvi motivi aumenta l’ingombro fino a 74,1×157,6×7,8 mm e il peso sale a 175 grammi (198 grammi per le edizioni Ceramic).

Samsung Galaxy S10e

È il più piccolo ed economico dei tre, se così lo si può definire. Per Galaxy S10e il display, sempre 19:9, scende a 5,8 pollici e la risoluzione al formato Full HD+ (438 ppi). Sul retro la configurazione del comparto imaging è dual camera (12+16 megapixel) con possibilità di arrivare a uno zoom ottico 0,5x. Davanti torna ad esserci un solo sensore per i selfie da 10 megapixel.

Samsung Galaxy S10e

6 GB di RAM e 128 GB di memoria interna per lo storage (ancora una volta espandibile) completano l’elenco delle specifiche insieme alla batteria da 3.100 mAh. 69,9×142,2×7,9 mm l’ingombro della scocca per 150 grammi di peso.

Samsung Galaxy S10 5G

Come detto in apertura, la famiglia Galaxy S10 abbraccia i network mobile più evoluti con la versione 5G. Ad agganciare le reti di ultima generazione il modem Snapdragon X50 prodotto da Qualcomm. Non è però la sola peculiarità esclusiva di questa edizione: c’è anche un display Infinity-O da 6,7 pollici, il più ampio della gamma, senza dimenticare una fotocamera di profondità 3D per l’acquisizione di immagini in tre dimensioni e una batteria capace di immagazzinare 4.500 mAh con supporto alla tecnologia Super Fast Charging per la ricarica rapida da 25 W.

La versione 5G sarà pronta e disponibile nei prossimi mesi: la famiglia S10 è pronta ad ospitare tutto quanto utile per agganciare i device sulle nuove reti destinate ad essere accese (al di là delle attuali sporadiche manifestazioni sperimentali) a partire dal 2020. Anche in Italia.

Prezzi e disponibilità

Elenchiamo di seguito prezzi e le colorazioni disponibili per ognuno dei modelli presentati da Samsung. Il lancio sul mercato è previsto per l’8 marzo. In alcuni paesi, Italia compresa, effettuando il pre-ordine di Galaxy S10 e Galaxy S10+ si riceveranno gli auricolari Galaxy Buds (venduti separatamente a 149 euro).

  • Galaxy S10: da 929 euro nelle colorazioni Prism White, Prism Black e Prism Green.
  • Galaxy S10+: da 1.029 euro nelle colorazioni Prism White, Prism Black e Prism Green oltre che nelle edizioni premium Ceramic Black e Ceramic White.
  • Galaxy S10e: da 779 euro nelle colorazioni Prism White, Prism Black, Prism Green e Canary Yellow.
  • Galaxy S10 5G: arriverà in estate a un prezzo non ancora ufficializzato.

Le offerte Amazon

Chi voglia acquistare uno dei device della gamma S10 può fruire delle offerte Amazon per l’esordio, disponibili tramite il marketplace ufficiale Samsung: