L’Exynos 1080, rappresenta il primo chipset Samsung basato su un processo di costruzione a 5 nm e sarà ufficialmente svelato il 12 novembre, secondo quanto riferito da Ice Universe.

Nuovo processore Exynos in arrivo per la fascia alta

L’Exynos 1080 dovrebbe essere il naturale successore dell’Exynos 980, utilizzato in questi mesi sui telefoni di fascia media come il Galaxy A71 5G ed il Galaxy A51 5G. Il chip dovrebbe presentare una CPU Cortex-A78 di ARM come core principale e si prevede che includa anche una GPU Mali G78, con importanti miglioramenti rispetto all’Exynos 980.

È stato precedentemente riferito che l’Exynos 1080 fosse destinato alla Cina e sembra che sarà realmente così, dato che il nuovo chip sarà svelato proprio a Shanghai e l’evento dovrebbe essere risvolto appunto ai consumatori cinesi. Si tratterebbe della prima volta che Samsung decide di organizzare un evento speciale per l’annuncio di un nuovo processore, altro dettaglio utile a considerare l’importanza sempre maggiore che l’azienda sta dedicando alla sua sezione legata ai chip.

Samsung spesso equipaggia le varianti americana e quelle cinesi dei suoi smartphone con i SoC Snapdragon di Qualcomm mentre altri modelli montano i chip Exynos. La società ha ricevuto pesanti critiche nel corso dell’anno, Italia compresa, per il crescente divario tra i suoi chip proprietari ed i SoC prodotti da Qualcomm.

Quanto successo avrebbe spinto Samsung ad apportare alcune modifiche ai suoi SoC e secondo quanto riferito, la società non utilizzerà più le proprie CPU Mongoose ma le sostituirà invece con le CPU ARM per aumentare le prestazioni. Nel prossimo anno, il colosso tecnologico potrebbe sostituire anche le GPU Mali con delle GPU AMD in grado di fornire una grafica ancora migliore.

I punteggi dei benchmark trapelati suggeriscono che l’Exynos 1080 sarà superiore al chipset di punta di casa Qualcomm, lo Snapdragon 865 Plus, che si basa su di una tecnologia di produzione a 7 nm.

Alcuni dettagli dell’Exynos 981

Il nuovo SoC probabilmente alimenterà gli smartphone di fascia medio-alta. Non è poi da escludere che Samsung possa annunciare anche un altro chipset nel corso dell’evento. SamMobile riferisce che un nuovo processore di fascia media, l’Exynos 981 sarebbe comparso sul sito Web Bluetooth SIG. Al momento, non si alcuna informazione in più, se non che dovrebbe supportare il Bluetooth 5.2. Il nome del chip implica, infine, che andrà ad inserirsi tra l’Exynos 980 e l’Exynos 1080.

Fonte:PHONEARENA.COM