Uno smartphone Realme con numero di modello RMX3161 è stato avvistato presso la piattaforma di certificazione TENAA a febbraio. L’elenco ha rivelato alcune specifiche e immagini chiave del dispositivo. Questo misterioso telefono è apparso sulla piattaforma di benchmark di Geekbench e ha rivelato il suo processore e la capacità della RAM. Che sia il fantomatico Realme 8 Pro 5G di cui si parla tanto?

Realme 8 Pro 5G: cosa sappiamo?

L’elenco di Geekbench rivela che il device è alimentato da un chipset Qualcomm che ha il nome in codice “lito” e una frequenza di base di 1,80 GHz. Il codice sorgente dell’elenco ha rivelato che ha la GPU Adreno 619. Questi indizi suggeriscono che l’RMX3161 sia alimentato dal chipset Snapdragon 750G.

Il terminale è dotato di 8 GB di RAM e funziona con il sistema operativo Android 11. Nei test single-core e multi-core della piattaforma, il telefono ha registrato rispettivamente 657 e 1940 punti.

Realme RMX3161

Il portale di TENAA ha rivelato che il dispositivo ha dimensioni di 162,5 x 74,8 x 8,8 mm e ha un display da 6,5 ​​pollici. Il device è stato dotato di una batteria da 4.880 mAh e di uno scanner di impronte digitali montato lateralmente. L’immagine posteriore del telefono ha rivelato che il gadget disporrà di una configurazione composta da quattro telecamere. L’RMX3161 è stato anche precedentemente individuato presso la Commissione economica eurasiatica (CEE), il che indica che potrebbe anche essere diretto al mercato europeo.

Alcuni rapporti emersi in queste ore hanno affermato che Realme 8 Pro 5G potrebbe essere alimentato dal chipset Snapdragon 750G. Quindi, tutto sembra combaciare. In Cina, questo telefono potrebbe arrivare con un nome diverso. Invece, quanto riguarda il Realme 8 5G, quest’ultimo dovrebbe arrivare come la versione rebrand del Realme V13 5G alimentato dal SoC MediaTek Dimensity 700 che ha debuttato in Cina il mese scorso.

Fonte:MySmartPrice