Per tantissimi appassionati, sarà PS5 a rappresentare il futuro del gaming “da salotto”. È questa infatti la quinta console casalinga di Sony, chiamata non solo a raccogliere la gloriosa eredità di PlayStation 4 – e della successiva PlayStation 4 Pro, modello più performante -, ma pure a scontrarsi a muso duro con la rivale targata Microsoft, quella Xbox Series X attesa anche lei sugli scaffali dei negozi di tutto il mondo in tempo per le festività natalizie del 2020. Uno scontro, quello che prenderà il via a fine anno, che si dovrà necessariamente combattere a suon di prestazioni, prezzo e servizi sempre più vantaggiosi e vicini alle esigenze degli utenti. E naturalmente pure a suon di giochi, soprattutto in esclusiva.

E sono proprio i giochi ad aver recitato la parte degli assoluti protagonisti nel tanto atteso evento di presentazione di PS5. Prevista inizialmente per il 4 giugno, le kermesse in streaming del gigante giapponese è slittata a giorno 11 per lasciare spazio alla voce – tutta da ascoltare – del movimento Black Lives Metter. E se è vero che l’attesa si era fatta insieme eccitante e snervate, ora è finalmente tempo di verificare se Sony è riuscita davvero a centrare le altissime aspettative di fan e semplici curiosi. A voi non resta che reggervi forte al pad – in attesa del futuro e avveniristico DualSense, che manderà in pensione il DualShock 4 – e seguirci in questo colorato viaggio tra pixel e poligoni dal deciso aroma next-gen.

Da Gran Turismo 7 a Resident Evil 8, tutti i giochi PS5 annunciati

La presentazione dedicata ai titoli PlayStation 5 si è aperta con una vecchia conoscenza. Anzi, vecchissima. Sì perché, dopo aver graziato PS3 e PS4, il fenomeno Grand Theft Auto 5 approderà anche sulla nuova console made in Japan nel corso del 2021. Ovviamente migliorato e potenziato per l’occasione dal punto di vista tecnico. Tutti i possessori di PS5 potranno anche scaricare il multiplayer GTA Online gratuitamente, a patto di aver sottoscritto un abbonamento a PlayStation Plus.

Si cambia totalmente registro con Spider-Man Miles Morales, nuova esclusiva in sviluppo presso Insomniac Games. Il titolo è uno spin-off di quel Marvel’s Spider-Man che ha già riscosso ampi consensi di pubblico e critica su PS4, e viene mostrato al mondo con un trailer spettacolare che alterna sapientemente sequenze in cinematica e intense sessioni di gameplay, ancora più frenetiche che in passato. Il debutto è fissato assieme a quello del lancio della console di nuova generazione, quindi potremo tornare ad oscillare tra i grattacieli della Grande Mela per Natale.

Gli amanti delle quattro ruote e dell’alta velocità saranno felici di sapere che è in arrivo anche il già chiacchieratissimo Gran Turismo 7, sviluppato dai talentuosi ragazzi di Polyphony Digital capeggiati da Kazunori Yamauchi. Il progetto partirà dalle solide fondamenta di GT Sport e dei suoi innumerevoli aggiornamenti, che hanno contribuito a rafforzare l’esperienza offerta agli appassionati.

Square Enix – la casa di Final Fantasy, per intenderci – e Luminos Productions hanno invece alzato il sipario su Project Athia, creato esclusivamente per PS5. Si tratta di una nuova proprietà intellettuale, all’apparenza un action game con una affascinante protagonista femminile.

Assai più cartoonoso è invece il dinamico duo di Ratchet & Clank, pronto all’esordio su next-gen grazie ad un nuovo capitolo della longeva saga, sempre realizzato da Insomniac Games. Si tratta di Ratchet & Clank Rift Apart, che vedrà i protagonisti alle prese con una nuova avventura spaziale, in cui manipolare gli ambienti e combattere come da tradizione diverse creature – meccaniche e non.

Tra i protagonisti dell’evento di presentazione dei giochi PlayStation 5 non poteva certo mancare Housemarque, software house già dietro Resogun, uno dei giochi di lancio PS4 più apprezzati. Il nuovo progetto del team prende il nome di Returnal e ci porta nello spazio nei panni di una misteriosa donna su un pianeta ostile tutto da esplorare. Le meccaniche sono quelle di un frenetico sparatutto in terza persona, in cui il confine tra vita e morte pare davvero molto sottile.

Decisamente più colorate sono le atmosfere di Sackboy A Big Adventure, spin-off della serie LittleBigPlanet confezionato da Sumo Digital. Ci troviamo di fronte ad un platform in tre dimensioni con una visuale fissa dall’alto, con la possibilità di vivere l’avventura anche in multiplayer in compagnia di altri tre amici.

La kermesse prosegue in successione con Kena Bridge of Spirits, il già noto Oddworld Soulstorm, l’intrigante Ghostwire Tokyo di Shinji Mikami, Pragmata – nuova IP di Capcom -, lo sportivo NBA 2K21 – pensato per gli appassionati di basket virtuale – e Hitman 3, che segna il ritorno dell’amatissimo e spietato Agente 47 di IO Interactive. Senza dimenticare tutte quelle gradevoli produzioni indie che animeranno la line-up – da BugsnaxGoodbye Volcano High, passando pure per Little Devil Inside.

Soprattutto, come i tanti leak volevano, PS5 fa rima anche con Resident Evil 8 Village. Il survival horror firmato da Capcom prosegue sulla scia del settimo episodio, mettendo sul piatto una visuale in prima persona e location decisamente spaventose. Si intravedono infatti l’ambientazione innevata, un villaggio sperduto e soprattutto tanti elementi occulti. La parte finale del filmato di presentazione, inoltre, conferma il ritorno di uno dei personaggi più amati della saga, Chris Redfield. L’uscita è fissata per un generico 2021.

Su PS5 prenderà vita anche il tanto desiderato remake di Demon’s Souls, capolavoro ruolistico di From Software che ha aperto la strada per il successo della saga di Dark Souls.

Così come sarà della partita il seguito di Horizon Zero Dawn, che prende il nome di Horizon Forbidden West e riporta in azione Aloy, cacciatrice di macchine dalla chioma rosso fuoco. Il gioco riprende molte delle caratteristiche di gameplay del primo episodio, parallelamente ad una serie di innovazioni ludiche basate, ad esempio, sull’esplorazione subacquea, su di un mondo di gioco sensibilmente più stratificato e su di un sistema di combattimento ancora più fluido.

Per fare ordine in un mare di bellezze geek, segue la lista di tutti i giochi annunciati in data odierna, sia third party che plasmati dagli studi interni di Sony – raccolti sotto l’etichetta PlayStation Studios.

Giochi PS5 di PlayStation Studios

  • Astro’s Playroom (Japan Studio)
  • Demon’s Souls (Bluepoint Games/Japan Studio)
  • Destruction All Stars (Lucid Games/XDEV)
  • Gran Turismo 7 (Polyphony Digital)
  • Horizon Forbidden West (Guerrilla Games)
  • Marvel’s Spider-Man Miles Morales (Insomniac Games)
  • Ratchet & Clank Rift Apart (Insomniac Games)
  • Returnal (Housemarque/XDEV)
  • Sackboy A Big Adventure (Sumo Digital/XDEV)

Giochi PS5 di terze parti

  • Bugsnax (Young Horses)
  • DEATHLOOP (Bethesda)
  • Ghostwire Tokyo (Bethesda)
  • Godfall (Gearbox Publishing/Counterplay Games)
  • Goodbye Volcano High (KO-OP)
  • Grand Theft Auto V e Grand Theft Auto Online (Rockstar Games)
  • Hitman 3 (IO Interactive)
  • JETT The Far Shore (Superbrothers)
  • Kena Bridge of the Spirits (Ember Lab)
  • Little Devil Inside (Neostream Interactive)
  • NBA 2K21 (2K/Visual Concepts)
  • Oddworld Soulstorm (Oddworld Inhabitants)
  • Pragmata (Capcom)
  • Project Athia (Square Enix/Luminous Productions)
  • Resident Evil 8 Village (Capcom)
  • Solar Ash (Annapurna Interactive/Heart Machine)
  • Stray (Annapurna/Blue Twelve Studio)
  • Tribes of Midgard (Gearbox Publishing/Norsfell)
  • The Pathless (Annapurna Interactive/Giant Squid)

PS5, il design e le caratteristiche tecniche ufficiali

Dopo questa golosa carrellata di giochi, andiamo a recuperare insieme anche le caratteristiche tecniche ufficiali di PS5. Le stesse reperibili sul sito istituzionale PlayStation, che definiscono “in numeri” la nuova generazione secondo Sony:

  • CPU: 8x Zen 2 Cores a 3.5GHz
  • GPU: 10.28 TFLOPs, 36 CUs a 2.23GHz (frequenza variabile)
  • Architettura GPU: RDNA 2 personalizzata
  • Memoria: 16GB GDDR6/256-bit
  • Larghezza di banda della memoria: 448GB/s
  • Spazio d’archiviazione interno: Custom 825GB SSD
  • Throughput I/O: 5.5GB/s (Raw), Typical 8-9GB/s (Compresso)
  • Spazio d’archiviazione espandibile: NVMe SSD Slot
  • Spazio d’archiviazione esterno: USB HDD Support
  • Lettore ottico: 4K UHD Blu-ray Drive

Numeri che si traducono anche nella forma definitiva di PlayStation 5, che riprende colori e sinuose linee futuristiche del pad, il già citato DualSense. Potete ammirarla in tutto il suo bianco candore tecnologico nel video poco più in alto, che svela pure l’esistenza di una Digital Edition, probabilmente più economica e sprovvista di lettore ottico, e di tutta una serie di accessori. Entrambe le versioni saranno disponibili fin dal lancio, previsto per le festività natalizie di quest’anno ma ancora privo di una data precisa.

Gli accessori, ancora sprovvisti di prezzo – come la macchina – sono: il Pulse 3D Wireless Headset, che offre il supporto all’audio 3D e alla tecnologia per la cancellazione del rumore per il microfono; HD Camera, che presenta due lenti 1080p per consentire ai giocatori di trasmettere la propria immagine durante lo streaming; il Media Remote, vale a dire un telecomando con microfono integrato per la riproduzione dei film e la navigazione nei servizi di streaming; e la DualSense Charging Station, stazione di ricarica in grado di accogliere due controller contemporaneamente.