Stando a quanto trapelato in queste ore, sembra che molti titoli esclusivi Sony siano in arrivo su PC nel corso dei prossimi mesi. Soltanto quest’anno infatti, abbiamo visto arrivare Death Stranding anche su una piattaforma non-PlayStation.

PlayStation: vedremo Spider-Man su PC?

Ricordiamo che Death Stranding è stato creato da Kojima Productions  e portato su PC grazie a 505 Games come editore. Poi abbiamo visto Horizon Zero Dawn, sicuramente una sorpresa su più fronti, considerando che è un gioco Sony in tutto e per tutto.

Sebbene nessuno si aspetti che Sony si impegni a portare le sue esclusive su PC nello stesso modo in cui Microsoft intende farlo con l’ecosistema Xbox, la semplice esistenza di Horizon su computer suggerisce che la società sarebbe aperta a porting su piattaforme differenti da PlayStation nel prossimo futuro.

In effetti, nel suo Corporate Report 2020, la società parla in merito anche ai suoi piani futuri sulla distribuzione su PC:

Esploreremo l’espansione dei nostri titoli di prima parte sulla piattaforma PC, al fine di promuovere un’ulteriore crescita della nostra redditività.

Sicuramente questa affermazione non ci dice molto, ma è sufficiente per farci capire come Sony sia interessata a questo ingresso nel mondo dell’Home desktop. Tra i giochi che potrebbero avere il portico per PC sembra che ci sia anche Horizon Forbidden West (nuovo capolavoro confermato per PS5). Non ci stupirebbe vedere anche God of War o Marvel’s Spider-Man nel futuro, considerando il successo avuto dal primo franchise e dal videogame dedicato al nostro “amichevole ragno di quartiere”.

Al momento non ci resta che attendere ma, per il momento, è certo che l’attenzione di Sony sia concentrata tutta su PlayStation 5 e sulla creazione di titoli speciali per la console (pensiamo a Ratchet and Clank, Gran Turismo 7 o Spider-Man: Miles Morales). PS5 è attesa per le vacanze di Natale 2020, nello stesso periodo di lancio della sua rivale Xbox Series X.

Fonte:Slashgear