La chiamano SIDS (Sudden Infant Death Syndrome) o più comunemente “morte in culla” ed è la principale causa del decesso di bambini di età compresa tra 1 e 12 mesi. Statisticamente, infatti, colpisce uno su mille neonati. Improvvisamente, per cause di varia natura, il piccolo, soprattutto durante il sonno, smette di respirare. Da oggi, per affrontare questo temibile problema c’è un aiuto in più. Si chiama Owlet e lo ha inventato un’azienda statunitense. 

Owlet, il calzino elettronico per prevenire la SIDS
Owlet, il calzino elettronico per prevenire la SIDS

Si tratta di un calzino elettronico che una volta indossato permette di essere allertati nell’eventualità che il bimbo smetta di respirare. Owlet implementa una tecnologia di monitoraggio simile a quella utilizzata negli ospedali per il controllo del battito cardiaco, del respiro e dell’ossigenazione. Il dispositivo è dotato di connettività Bluetooth, interagisce con terminali iOS tramite un’app dedicata ed è fornito completo di una base (BaseStation) che funziona come principale sistema di allarme nel caso qualcosa non vada, emettendo segnali sia visivi che sonori

E non solo. BaseStation, infatti, è in grado di acquisire i dati di monitoraggio e caricarli nel cloud per renderli facilmente accessibili e consultabili da qualsiasi dispositivo mobile. Disponibile sul sito del produttore al prezzo di 249,99 dollari, al cambio odierno circa 225 euro

 

 

Commenti
Commenti
    Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti.
    Per commentare e partecipare alla discussione come utente registrato visita il forum