Un nuovo brevetto di OPPO mostra il display secondario contenuto all’interno del modulo circolare della telecamera posteriore. Al momento è solo un’idea e un concept ma… quanto sarebbe bello vedere un dispositivo simile? Ammettiamo però che il posteriore ricorda – vagamente – quello del Mate 40 o del vecchio OnePlus 7T.

OPPO: un display sulla back cover… molto particolare

Un nuovissimo brevetto del colosso cinese è emerso sul CNIPA (Chinese National Intellectual Property) e mostra uno smartphone avente un minuscolo display alloggiato all’interno del modulo della fotocamera posteriore. Il terminale. dall’aspetto più unico che raro (più o meno), non è stato ancora lanciato da OPPO e non si sa se la società preveda di rilasciarlo in futuro.

Le immagini a colori mostrate nel patent, come scoperto dai colleghi di 91mobiles, mostrano un piccolo schermetto curvo; se questo concept phone dovesse vedere la luce (prima o poi) potrebbe benissimo essere lanciato con la serie Find in futuro.

Come potete osservare voi stessi, il telefono ha un ampio modulo fotografico circolare che ospita più sensori della fotocamera. Proprio al centro di questo modulo c’è un piccolo schermetto che permette di visualizzare l’ora e la data; potrebbero esserci anche altri casi d’uso come, ad esempio, da mirino per catturare selfie utilizzando il sistema principale. Questo potrebbe anche eliminare la necessità di una fotocamera selfie, motivo per cui non vediamo alcuna menzione di una simile lente in questo brevetto.

Tutto il resto del device sembra abbastanza familiare, incluso il display curvo nella parte anteriore, la porta Type-C, la griglia dell’altoparlante e il vassoio SIM nella parte inferiore. Come accennato in precedenza, non si sa se la compagnia abbia intenzione di lanciare questo innovativo prodotto in commercio nel futuro, ma a noi ci sembra una soluzione elegante (e non tamarra) per un display secondario.

Fonte:91mobiles