Il nuovo top di gamma di casa Nokia, il 9 Pure View, sarà ufficializzato durante la conferenza stampa del Mobile World Congress 2019 di HMD Global, in programma a Barcellona il 24 febbraio, il giorno prima dell’inizio dell’evento. In vista del lancio ufficiale, arriva un nuovo leak che ne conferma le caratteristiche.

Nokia 9 PureView, Geekbench rivela Snap 845

Il Nokia 9 PureView è infatti apparso, per la prima volta con il suo nome commerciale, sul database di benchmark di Geekbench. Secondo quanto è possibile dedurre, il device sarà alimentato da un processore octa-core Qualcomm Snapdragon 845, mentre la versione Snapdragon 855 del telefono dovrebbe essere lanciata verso la fine dell’anno (ricordiamo che la maggior parte dei rivali dello smartphone dell’azienda svedese sarà alimentata dall’ultimo Snapdragon 855 SoC di Qualcomm).

Riguardo la memoria, il Nokia 9 PureView sarà dotato di 6 GB di RAM, dato leggermente deludente rispetto ad altri smartphone di punta che dovrebbero essere lanciati prossimamente. Inoltre, da quanto si può vedere dalle informazioni riportate su Geekbench, il nuovo flagship di Nokia avrà il sistema operativo Android 9.0 Pie pronto all’uso.

Per quanto riguarda le prestazioni di benchmarking, i punteggi sono in linea con quanto previsto da uno smartphone alimentato dal chipset Snapdragon 845: il 9 PureView ha infatti ottenuto 2.269 punti nel test single-core e 8.793 punti nel test multi-core.

Se le prestazioni non saranno impressionanti quanto quelle dei rivali che monteranno lo Snapdragon 855, sul fronte del comparto fotografico, il Nokia 9 PureView dovrebbe essere superiore a molti. Il nuovo telefono Nokia sarà infatti dotato sul retro di 5 fotocamere con ottica Zeiss e, secondo una recente fuga di notizie, sarà in grado di catturare immagini con risoluzione 64MP e di poter utilizzare tutte le cinque fotocamere contemporaneamente.

Fonte: Slashleaks