C’è Android 7.1, l'ultimo sistema operativo rilasciato da Google, alla base della nightly build CyanogenMod 14.1. I dispositivi che potranno provare il brivido di provare Nougat sono i seguenti:

– Google Nexus 5,
– LG G Pad 7 LTE,
– Motorola Moto X Pure Edition (2015),
– Nextbit Robin,
– Oppo R5/R5s,
– Oppo R7 Plus.

CyanogenMod 14.1
CyanogenMod 14.1

Da quanto si dice, però, questa versione (consideriamo che è una nightly build, si potrebbero trovare bug) non funziona pienamente con il Moto X Pure Edition: alcuni utenti hanno trovato delle criticità come, ad esempio, un "kernel panic" e alcuni problemi con la fotocamera.

Oltre che Nougat, anche Marshmallow è spuntato dal cilindro di Cyanogen per device che non hanno potuto averne accesso: riceveranno CyanogenMod 13 nightly build anche:

– Samsung Galaxy S3 (GSM LTE) (i9305)
– Xiaomi Mi4i (ferrari)
– Xiaomi Redmi 3/Prime (ido)

Ricordiamo che le nightly build non sono versioni sicure e potrebbero invalidare la garanzia del telefono.