Oggi è stato il giorno in cui il co-CEO  di RIM Mike Lazaridis è intervenuto in prima persona per scusarsi degli inconvenienti legati al non funzionamento dei servizi BlackBerry in alcune zone del mondo, Europa inclusa.

 

il co-CEO di RIM, Mike Lazaridis
il co-CEO di RIM, Mike Lazaridis

 

Ma è stato anche il giorno in cui Microsoft, nella persona di Ben Rudolph, non si è lasciata sfuggire l’occasione di chiamare a sè gli utenti più delusi da RIM.

 

Rudolph, che lavora nel gruppo che si occupa della realizzazione e sviluppo della piattaforma Windows Phone, ha lasciato un tweet su Twitter in cui si rivolge direttamente ai possessori di telefoni della casa canadese, promettendo di regalare 25 devices con sistema operativo WP7 per ovviare alla loro “frustrazione”.

 

Il tweet di Ben Rudolph
Il tweet di Ben Rudolph

Commenti
Commenti
    Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti.
    Per commentare e partecipare alla discussione come utente registrato visita il forum