Atteso e vociferato, l’inedito M5S firmato Meizu è alle porte. L’ufficializzazione, infatti, è attesa per il 15 febbraio. Intanto, una nuova foto impazza da un capo all’altro della grande Rete svelando un terminale dal design inconfondibile che si distingue per lo chassis elegante e ricercato realizzato interamente in metallo.

Meizu M5S
Meizu M5S

L'imminente mid-gamma del maker cinese è sostenuto da una batteria da 2.930mAh e spinto da un processore octa-core MediaTek MT6753. Contrariamente alle aspettative, che lo volevano corredato di un caricabatterie da 18W, il promettente device della casa sarà invece fornito con in dotazione un caricatore da 5V/2A (10W). Sotto la scocca anche 3GB di memoria RAM e 32GB di storage nativo.

 

Lo schermo, invece, un 5,2 pollici. Due le fotocamere: una principale da 13MP con flash a led e una da 5MP. Immancabile il sensore biometrico multifunzione. Prezzo previsto: 1.299 yuan. Al cambio ufficiale odierno circa 175 euro. Quotazioni e disponibilità per il mercato europeo al momento sconosciute. Vi terremo informati.