Intervistato da TechRadar, il responsabile delle divisione mobile di LG per il Regno Unito Andy Coughlin ha dichiarato che l’impiego del chip Snapdragon 808 di Qualcomm non costituisce una scelta di ripiego nei confronti del Snapdragon 810 utilizzato nei terminali concorrenti, con in testa il One M9 di HTC.

LG G4
LG G4

La scelta non è nemmeno dettata dalle chiacchiere che circondano lo Snapdragon 810, in particolare in termini di surriscaldamento. Coughlin ha detto che, nonostante la numerazione potrebbe facilmente trarre in inganno gli utenti, il Soc 808 è stato sviluppato da LG in collaborazione con Qualcomm già prima del rilascio del G Flex 2. "L’808 è stato effettivamente messo a punto dai nostri ingegneri e Qualcomm per ottenere il meglio dal G4" ha dichiarato Coughlin, sostenendo inoltre come non sia necessario integrare un numero elevato di core per fornire una grande efficienza computazionale: "l’efficienza è determinata da come si utilizzano i core".

Nonostante le dichiarazioni di Coughlin, c'è molta curiosità sulle motivazioni di LG per la scelta di un chip exa-core in luogo di un octa-core per la sua ultima ammiraglia. L’azienda sta cercando di puntare sul mercato asiatico, dove tradizionalmente si vendono device con una dotazione hardware importante: in questa prospettiva, sebbene sul piano pratico il numero di core non sia tutto, è importante mettere nero su bianco numeri altisonanti per tenere alto l'interesse dei consumatori.

La performance, in combinazione con un aumento di autonomia, sarebbero le vere ragioni della scelta di LG di puntare sul Soc 808. "Non dico che non ci sia bisogno di usare l’810, ma il nostro processo di sviluppo si è basato sull’808. Tale processore garantisce una migliore esperienza di navigazione così come un minore consumo di batteria. Si tratta di benefici tangibili" ha aggiunto Coughlin, concludendo che: "Il chipset in sé non è esclusiva di LG, ma altri terminali che lo usano giungeranno sul mercato con un po’ di ritardo rispetto a noi".

LG G4
LG G4

Dopo tutto questo, però, resta un dubbio: come mai LG allo stesso tempo ha deciso di montare uno Snapdragon 810 nel G Flex 2 e ha invece optato per l'808 nel G4? Senza dubbio i due smartphone hanno qualità e caratteristiche diverse, ma l'autonomia per singola carica della batteria non pare che da sola possa giustificare quella che agli occhi di molti potrebbe sembrare una scelta di ripiego.