Lenovo Z5 Pro potrebbe avere a bordo ben quattro fotocamere, contando solo quelle sul pannello posteriore. Una in più dei non ancora ufficiali Huawei Mate 20 Pro ed LG V40 ThinQ ed una in meno dell’ancora lontano Nokia 9. A lasciarlo intuire è l’ultimo teaser ufficiale dell’azienda.

Ma a cosa potrebbero servire quattro fotocamere?

Solo qualche ora fa, vi abbiamo raccontato di come dovrebbero funzionare le tre fotocamere posteriori di LG V40 ThinQ . Accanto a quella standard, si affianca quella dedicata al grandangolo ed infine quella per lo zoom ottico.

Si potrebbe pensare che anche i primi tre sensori della fotocamera di Lenovo Z5 Pro avranno le stesse funzioni. Resta da capire a cosa potrebbe servire il quarto. Facendo delle ipotesi, potrebbe trattarsi di una camera in bianco e nero, sfruttata anche per migliorare la profondità di campo. Tuttavia, si tratta solo di congetture per il momento.

L’unico indizio concreto è riportato sul teaser appena trapelato. La traduzione dovrebbe essere “AI 4 Shots“. Un gioco di parole che potrebbe significare che l’intelligenza artificiale sarà utilizzata per scattare fotografie con Lenovo Z5 Pro.

Le camere sarebbero posizionate a formare un quadrato, con il flash LED al centro. La configurazione sembra simile a quella di Huawei Mate 20 Pro, che però ha in bella mostra il flash LED al posto del quarto sensore fotografico.

Quattro fotocamere come terza killer feature?

Il prossimo flagship dell’azienda cinese potrebbe rivelarsi interessante perché dotato di una serie di killer feature. Il quadruplo sensore fotografico posteriore sarebbe solo una di queste.

Infatti, ci sarebbero almeno altre due specifiche a rendere appetibile questo device. Entrambe sono essenzialmente incentrate sull’ottenimento di un display con un rapporto shcermo/cornice estremamente elevato.

Da un lato c’è un meccanismo a scorrimento manuale per mostrare e nascondere la fotocamera frontale, mentre dall’altro c’è il lettore d’impronte digitali che sarebbe posizionato al di sotto dello schermo.

Ovviamente, come Lenovo Z5, anche la versione Pro avrà una scheda tecnica da vero top di gamma.

Sembra dunque che il futuro flagship sia un concentrato delle migliori feature dei top di gamma più interessati del momento. Naturalmente, solo una prova sul campo potrà rivelare quanto effettivamente valga tutta la tecnologia a bordo. Il lancio ufficiale è previsto in questo mese.