Cambio di nome e di rotta per il nostro speciale. Forti del successo ottenuto dalle prime quattro puntate, abbiamo deciso di non limitare la nostra panoramica alle sole donne di casa Tim per rivolgere il nostro sguardo alle testimonial di tutti gli operatori di telefonia mobile italiani.
Lo speciale si arricchisce così di nuove bellezze e nuove biografie: da Megan Gale, l’intramontabile immagine di Ominitel e Vodafone, alla conturbante Camilla Sioberg, modella svedese, che in un celebre spot della Wind vestiva i succinti panni di una podista, senza dimenticare le tre giovani (Angelica, Marina e Makika) scelte per il lancio di 3 in Italia.
Nome diverso, dicevamo, ma stessa formula di sempre. Lo speciale continuerà infatti ad adottare la struttura che avete dimostrato di apprezzare, con schede biografiche dedicate alle singole testimonial, ricche di dati e soprattutto d’immagini. Ma non perdiamo altro tempo e dedichiamoci alla pin-up di questa settimana…
Dopo Vanessa Incontrada, nella primavera del 2002, Tim si affida a Maria De Filippi e ai 19 protagonisti della trasmissione "Saranno Famosi". Gli spot sono ambientati a Cinecittà e sono giocati sui classici valori di amicizia, complicità e spirito di gruppo, da sempre al centro delle campagne Tim. Si pensi, ad esempio, alle avventure di Gaia, Petra e Cristiana in barca a vela (nel 2000), in navigazione verso l’"Isola che non c’è" (2001), o ancora al gruppo di giovani che fa amicizia con le suore sfidandole a una fallimentare partita di calcio (2002, tra i protagonisti, Gabriel Batistuta).

Una protagonista dello spot col cast di Saranno Famosi
Una protagonista dello spot col cast di Saranno Famosi
Un'altra immagine dallo spot
Un’altra immagine dallo spot Esalta i valori dello stare insieme, uniti, per continuare a realizzare un sogno e vivere nuove emozioni anche la successiva campagna della Tim, sempre del 2002. La protagonista è una giovane impegnata a godersi gli ultimi giorni di indipendenza prima del matrimonio.
La vediamo così fuggire da una casa di riposo con l’inseparabile nonnina, andare a un concerto rock con la stessa, sulle spalle di un prete mentre cerca di raggiungere il balcone, scambiarsi d’abito con Gabriel Batistuta e… scappare dall’altare nel nome di una vita in libertà.

In fuga con la nonnina
In fuga con la nonnina
Sulle spalle del prete cerca di entare in casa
Sulle spalle del prete cerca di entare in casa
Sposa, in fuga dall'altare
Sposa, in fuga dall’altare
Cambio di vestiti con Batistuta
Cambio di vestiti con Batistuta La giovane interprete piace e la Tim la sceglie come testimonial anche nei successivi serial. Prima con il team di Mascalzone Latino, uno dei competitor dell’ultima edizione dell’American’s Cup. Poi con il famigerato cane Ettore (quello dalla parlata napoletana, copia del famoso Tequila del film e della serie Tv), che nel primo spot assieme le ruba i vestiti mentre lei fa il bagno nuda.

Con il team di Mascalzone Latino
Con il team di Mascalzone Latino
Il cane Ettore
Il cane Ettore
In difficoltà, senza i vestiti rubati da Ettore
In difficoltà, senza i vestiti rubati da Ettore
Ancora con la nonnina
Ancora con la nonnina
La sinergia tra la bella e la "bestia" ha successo e i due inaugurano una nuova serie di pubblicità, ad ambientazione per lo più estiva, che vedono lei, irresistibile, in costume da bagno e lui sempre più protagonista, tanto da diventare l’attore principale dei successivi spot della Tim.

In tenuta da surfista
In tenuta da surfista
Splendida, in costume da bagno
Splendida, in costume da bagno
Altra immagine in costume
Altra immagine in costume
Con Fabio Cannavaro
Con Fabio Cannavaro Lei, la giovane, è l’allora (semi)sconosciuta Kasia Smutniak, al secolo Katarzyna Anna Smutniak.

Kasia Smutniak nella pubblicità cartacea
Kasia Smutniak nella pubblicità cartacea
Kasia Smutniak
In versione Tomb Raider
In versione Tomb Raider
Kasia Smutniak
Kasia Smutniak Kasia nasce il 13/08/79 a Varsavia. È alta 1 metro e 73 e le sue misure sono 84-60-89.
Figlia unica di un generale della Nato cresce in caserma, allevata, spiega la stessa in una recente intervista, da "maschiaccio". A 16 prende il brevetto per pilotare l’aliante e successivamente consegue la patente nautica.
A 15 anni inizia la carriera da fotomodella, dopo un secondo posto a un concorso di bellezza in Polonia, e inizia così a lavorare tra Londra, New York e Tokyo. La vera fortuna, come spesso accade,  la trova in Italia, dove vive dal 1998. A lanciarla è Giorgio Panariello, scegliendola per il ruolo di Serena nel film "Al momento giusto" del 2000.
Al film segue una ricca attività pubblicitaria che la porta a diventare testimonial della Tim. Gli spot le regalano grande popolarità e la rendono una delle ragazze più apprezzate e amate dal pubblico televisivo italiano.

La copertina di Capital
La copertina di Capital
Kasia su Hitmania
Kasia su Hitmania
La copertina di Maxim dedicata a Kasia
La copertina di Maxim dedicata a Kasia Il sogno più grande per Kasia, però, è da sempre quello di diventare attrice e grazie al successo ottenuto con gli spot Tim riesce a prendere parte in diversi progetti cinematografici e televisivi.
Recita nel film polacco "Hacker" ed è protagonista di "Radio West (FM 97)", la pellicola sul contingente italiano in Kosovo che dà vita alla love story con Pietro Taricone, il palestrato del primo "Grande Fratello" con cui nel 2004 ha una figlia, Sophie.

La locandina del film polacco Haker
La locandina del film polacco Haker
Kasia con Pier Giorgio Bellocchio (sx) e Pietro Taricone (dx)
Kasia con Pier Giorgio Bellocchio (sx) e Pietro Taricone (dx)
Successivamente Kasia chiamata a interpretare il film "Tredici a tavola" di Enrico Oldoini, con Giancarlo Giannini, e nel 2005 esce nelle sale con "Ora e per sempre", il film sul Grande Torino per la regia di Vincenzo Verdecchi.

Il cast di Tredici a tavola
Il cast di Tredici a tavola
Kasia durante le riprese di Tredici a tavola
Kasia durante le riprese di Tredici a tavola
Una scena di Ora e per sempre
Una scena di Ora e per sempre
Per la Tv recita nella terza serie di "Ultimo", con Raoul Bova, in cui senza venire doppiata interpreta la parte di una ragazza siciliana, e nella miniserie per Rai 1, "La moglie cinese". Nel futuro la vedremo nei panni di una maestra delle elementari nella fiction su Canale 5, "Questa è la mia terra".

Fatale, in La moglie cinese
Fatale, in La moglie cinese
Una scena della fiction La moglie cinese
Una scena della fiction La moglie cinese Kasia Smutniak
Kasia Smutniak
Kasia Smutniak
Kasia Smutniak Kasia Smutniak
Kasia Smutniak
Kasia Smutniak
Kasia Smutniak