Una delle principali novità arrivate con il nuovo HTC One M8 (qui la recensione di Telefonino.net) sono le cosiddette “motion gestures”, una serie di movimenti che permettono di sbloccare facilmente il device con un “doppio tap” o tramite “swipe”.

HTC One M8 motion

I possessori di smartphone HTC si saranno chiesti se queste “gesture” potranno mai arrivare, con la nuova Sense 6.0, anche sui loro attuali device. La risposta è no. Ma c’è un motivo.

Il nuovo HTC One M8 integra un “Sensor Hub” che permette di ottimizzare il consumo della batteria attivando appositi sensori solo quando necessario. Una funzionalità simile su un device privo del Sensor Hub potrebbe avere un notevole impatto negativo sulla batteria ed HTC ha ottimizzato i suoi device per offrire il massimo in termini di autonomia.

Ovviamente, sul Play Store, non mancano applicazioni che permettono di sbloccare i device facendo un doppio tap sul display. Queste app, tuttavia, avranno un costo in termini di autonomia perché i sensori che entrano in gioco nel riconoscimento dei movimenti non potranno beneficiare dell’ottimizzazione dell'uso che il Sensor Hub comporta.

Le migliori offerte di oggi per HTC One M8: tutti i prezzi

Commenti
Commenti
    Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti.
    Per commentare e partecipare alla discussione come utente registrato visita il forum