<

strong>KIWIE presenta in anteprima a Pitti Uomo nello stand  di Piquadro, il suo tablet UNIQO.  Basato su sistema operativo Android 2.1, UNIQO è dotato di un display da 8 pollici a LED, processore ARM 660 Mhz + DSP da 550 Mhz, connessioni Wi-Fi e 3G integrata con SIM slot, Bluetooth, fotocamera/videocamera frontale da 2MP e batteria ai polimeri che garantisce fino a 13 ore in uso continuo.   UNIQO offre inoltre la possibilità di leggere i dati  da una chiavetta USB, espandere la memoria e/o trasferire i file con le TF card senza l’uso di PC.
Il mercato dei Tablet oggi è diviso in due filosofie di pensiero – sostiene Daniele De Molli, CEO di KIWIE –  legate a due diverse concezioni di utilizzo:  display più ampio   (9,7”/10”) per meglio leggere, navigare, vedere foto film e presentazioni varie, ma più pesante e meno portatile; oppure schermo più piccolo (7”), con minore superficie ma maggiore leggerezza e portabilità, praticamente una sorta di  sintesi tra un netbook ed un cellulare, ma meno adatto a vedere cataloghi, presentazioni, foto e web. UNIQO con i suoi 8” a LED con rapporto 4:3 (più moderno, brillante ed a basso consumo rispetto alla tecnologia LCD), il suo peso di 498 grammi e  le dimensioni  totali di 218x163x12mm rappresenta la terza via che il mercato stava aspettando. Sono molto soddisfatto di UNIQO: un team di ingegneri e tecnici tra Italia ed Asia ha lavorato al progetto per oltre sei mesi, nulla è stato lasciato al caso, ora siamo pronti e saranno i clienti, come sempre, a decidere il Tablet ideale del prossimo futuro”. 
UNIQO è distribuito in Italia da NODIS Srl ed il prezzo di vendita al pubblico è di 499 euro. La dotazione comprende un custodia in pelle appositamente realizzata da Piquadro.  Kiwie UNIQO
Kiwie UNIQO