William Yang, analista di JPMorgan Chase, ha dichiarato – in una nuova nota – che Apple, come lo scorso anno, rilascerà quattro modelli facenti parte della line-up 2021. Finora, le fonti indicano che la nuova formazione potrebbe essere chiamata iPhone 12s o iPhone 13.

iPhone 13: notch più piccolo e scocca più spessa

L’analista, citando i suoi informatori della catena di approvvigionamento del colosso di Cupertino, ha dichiarato che tutti i nuovi device manterranno le stesse dimensioni dello schermo visti nel 2020 con la serie iPhone 12, ma pare che il notch possa vedere una leggera riduzione della sua dimensione e che lo spessore generale dei dispositivi possa aumentare di un paio di millimetri.

L’aumento dello spessore della scocca indica – indirettamente – che Apple (probabilmente) aumenterà la capacità della batteria dei suoi telefoni. Gli utenti di iPhone 12 si lamentano della scarsa autonomia dei device, soprattutto quando si sceglie di navigare in 5G.

William Young ha notato che i modelli iPhone 13 Pro e 13 Pro Max saranno dotati di display OLED aventi una frequenza di aggiornamento di 120Hz. Ha anche aggiunto che l’iPhone 13 supererà l’iPhone 12 nelle spedizioni del primo trimestre. L’obiettivo massimo è infatti fissato a 90 milioni di unità.

Lo stesso analista ha inoltre dichiarato che Apple vorrebbe interrompere la produzione dell’iPhone 12 Mini nel secondo trimestre del 2021, mentre la società apporterà modifiche tangibili al suo erede così da renderlo più attraente e commerciabile.

Citando Counterpoint Research, le spedizioni di melafonini sono aumentate del 22% nel trimestre precedente. L’impennata è guidata dal rilascio della linea iPhone 12 che supporta le reti di quinta generazione. Inoltre, le vendite dei modelli precedenti non sono affatto diminuite, la cui domanda è stabile dopo il calo dei prezzi.

Apple è ora l’azienda leader al mondo e ha spedito 90 milioni di device; la sua quota di mercato è superiore al 23%. Sembra inoltre che l’OEM americano sia riuscita a rafforzare la sua posizione nel segmento premium degli smartphone in Cina.

Fonte:News MyDrivers