Prima di gridare allo scandalo: calmi. Sembra (specifichiamo l’utilizzo del condizionale) che i bordi piatti e angolari in alluminio di iPhone 12 si danneggino un po’ troppo facilmente. I più attenti di voi ricorderanno già questo difetto: con la serie iPhone 5, Apple fu accusata di aver prestato poca attenzione alla verniciatura del frame laterale del melafonino dell’epoca. Ora, ad otto anni di distanza, la storia pare ripetersi. Ripetiamo, aspettiamo la conferma di tale problema in quanto, al momento, sono ancora pochi gli utenti che hanno segnalato questa criticità.

iPhone 12: la storia si ripete ancora dopo otto anni?

iPhone 12 si differenzia dall’iPhone 11 grazie al nuovo design ispirato “dalla nostalgia”. Per la prima volta dall’iPhone 5S, Apple adotta un profilo squadrato per i suoi device e delle cornici angolari. Inoltre, sulle varianti “non Pro” della line-up 2020, l’azienda di Cupertino ha optato per per l’alluminio sui suoi dispositivi.

iPhone 12 Pro e iPhone 12 Pro Max non dovrebbero presentare questo problema: di fatto, in tal caso, troviamo l’acciaio inossidabile, materiale premium sicuramente molto apprezzato dagli utenti, unitamente all’appiattimento dei bordi che migliora di molto la presa del gadget.

Sfortunatamente, il design ereditato dall’iPhone 5 potrebbe portare con sé anche una criticità derivante da quel modello. Al momento, le foto che stanno facendo il giro del web, provengono da un Apple Store in Cina. Da una parte però, ci sembra strano che, a pochi giorni dall’arrivo degli iPhone sul mercato, questi presentino già un simile livello di deterioramento.

Osservando le foto trapelate, si nota la finitura del telaio in allumino sotto il frame scolorito. All’epoca di iPhone 5 però, il problema si presentò dopo diverso tempo e non dopo pochi giorni dalla commercializzazione. Ricordiamo che, per ovviare al problema, con il 5S, la società di Cupertino aveva optato per colori più resistenti anche all’usura, oltre che ai graffi e agli urti.

Allo stesso tempo, il noto informatore Max Weinbach riferisce di aver riscontrato un problema di progettazione con la fotocamera del suo iPhone 12 Pro. In un post su Twitter, ha scritto:

Il mio telefono non è caduto e non l’ho urtato da nessuna parte. L’ho letteralmente messo su un tavolo a faccia in giù e quando l’ho guardato… il vetro era rotto.

Lo ripetiamo ancora una volta: prendete con le dovute pinze (anzi, con “un pizzico di sale”, come dicono negli USA) la notizia, in quanto l’uomo è noto per aver danneggiato accidentalmente la maggior parte di telefoni che ha testato. Diciamo pure che non è proprio la persona più attenta del mondo. Forse, all’attivo, avrà più device rotti lui che Zack di JerryRigEveryThing, ma su questo non ne siamo sicuri: è solo una nostra supposizione.

Le migliori offerte di oggi per Apple iPhone 12: tutti i prezzi

Fonte:PhonAndroid