Il designer Alexander Käßner ha ipotizzato un interessante concept di iPadOS che modifica l’intera schermata principale in una nuova modalità sempre più “business-oriented”. Se volete rifarvi gli occhi, vi consigliamo il video dell’autore condiviso sul suo profilo personale di Vimeo:

iPadOS: un nuovo modo di utilizzare l’iPad

Il nuovo menù pensato per la schermata principale dal designer consentirebbe di utilizzare le app in una maniera del tutto nuova rispetto a come interagiamo con il dispositivo oggi. Il concetto è quello di riprendere l’usabilità delle impostazioni viste sui MacBook e replicarle, adattandole al meglio, ai device mobili con display touch.

Nonostante ci aspettiamo un rinnovamento generale di iOS e iPadOS con la versione 14 che verrà presentata al WWDC di giugno dall’azienda di Cupertino, non ci è dato sapere se vedremo anche una nuova Home ridisegnata ad hoc per il tablet della casa.I leak recenti parlano di un supporto ai widget differente da quello visto finora, ma fino a che punto si spingerà l’azienda verso qualcosa che ha sempre abiurato per anni?

Una delle filosofie alla base di Apple è proprio la semplicità d’uso (oltre alla chiusura del sistema operativo). Di fatto, sebbene negli anni siano state implementate modifiche sostanziali, integrazioni con pagine per i widget speciali, la società non si è mai distaccata – almeno per quanto riguarda l’interfaccia principale dei device – dal form originale avuto con le prime versioni di iOS.

I cambiamenti negli anni son stati evidenti, e quello che avremo con iOS 14 e iPadOS 14 potrebbe essere il più grande mai visto dai tempi del 2013, quando è stato introdotto iOS 7 con il nuovo stile che tuttora Apple possiede.

Il nuovo “Menù principale” che il designer ha ipotizzato presenta una icona che appare sul lato sinistro del dock sull’iPad ogni volta che l’utente si trova all’interno dell’applicazione. Cliccandola, compariranno dei sotto-menù comprendenti le azioni più comuni, come “Taglia”, “Incolla”, “Modifica”, e molto altro ancora. Secondo il designer, il sistema si adatterà per le app visualizzate in Split View, con menù fluttuanti per spostarsi agevolmente da un software ad un altro.

Grazie al supporto al trackpad e ai mouse di terze parti avuto con iPadOS 13.4 e un concept di questo tipo, iPad diventerebbe sempre più un potente strumento di lavoro, come richiedono gli utenti. Divertimento e svago sì, ma con un occhio di riguardo alla produttività grazie ad un hardware sempre più potente, interazioni AR con lo scanner LiDAR e un software che possa gestire operazioni sempre più da “Mac-User”.

Fonte:Vimeo Alexander Käßner