Apple sta promuovendo iPad Air in un modo molto particolare nel suo ultimo spot rilasciato poche ore fa su YouTube. Nel giorno delle prime consegne di iPhone 12 e iPhone 12 Pro, i clienti di tutto il mondo hanno iniziato a ricevere anche l’ultima iterazione del modello midrange della line-up di tablet Apple 2020.

iPad Air: il nuovo spot, direttamente dalla keynote

Per celebrare l’arrivo sul mercato, il gigante di Cupertino ha appena condiviso un nuovo video su YouTube in cui promuove quelle che sono le funzionalità principali del dispositivo e la selezione di colori disponibili all’acquisto. I più attenti di voi, ricorderanno che tale video spot rilasciato poco fa, è stato in realtà, mostrato per la prima volta durante la keynote del 15 settembre scorso, “Time flies“.

Nel video Apple afferma:

iPad Air 2020, caratterizzato da un design a tutto schermo e display Liquid Retina da 10,9″. Il velocissimo chip A14 Bionic rende iPad Air più veloce della maggior parte dei laptop PC. Ha il Touch ID integrato direttamente nel pulsante di accensione e funziona perfettamente con la Magic Keyboard e la Apple Pencil (accessori venduti separatamente). I nuovi tablet sono disponibili in cinque splendidi colori (verde, celeste, rosa, grafite e argento).

Il nuovo gadget dei sogni di Apple è stato annunciato il mese scorso insieme all’Apple Watch Series 6, ma non è stato effettivamente rilasciato sul mercato fino alla giornata di ieri. L’azienda ha aperto i preorder venerdì scorso e bisogna dire che a prima vista, il tablet sta riscuotendo un discreto successo. Bisognerà attendere l’analisi delle vendite del colosso di Cupertino per avere un quadro più preciso del tutto. Ad ogni modo, ora potrete acquistarlo da una serie di rivenditori, oltre che da Apple stessa, con disponibilità immediata.

Fra le sue specifiche chiave citiamo il display Liquid Retina da 10,9 pollici, il touch ID presente nel frame laterale, il SoC Bionic A14 che è in grado di montare – magari mediante iMovie – clip video in 4K ad una velocità incredibile senza lag alcuno. E grazie alla presenza della porta USB C, si potranno collegare periferiche, HDD e SSD, lettori di schede SD/MicroSD e molto altro ancora.

Fonte:9to5Mac