Secondo quanto riferito, sembra che iOS 14.5 supporterà i controller delle console next-gen di Sony e Microsoft, ossia di PlayStation 5 e di Xbox Series X/S. In poche parole, presto potrete giocare ai vostri titoli da mobile (o perché no, anche su Stadia) da iPhone e iPad con il DualSense e l’Xbox Elite.

iOS 14.5: tante novità di rilievo in arrivo

Nella giornata di ieri, il colosso di Cupertino sta rilasciando il suo aggiornamento iOS 14.5 ai beta tester e una delle modifiche più gradite al pubblico (oltre alla possibilità di sbloccare l’iPhone con l’Apple Watch) risiederebbe nel supporto per i controller di nuova generazione di PlayStation e Xbox. Ad oggi infatti, nessuno dei due è stato ancora approvato da Apple, ma pare che le cose stiano presto per cambiare. Segnaliamo che anche Steam ha anche aggiunto il supporto per il DualSense lo scorso anno e subito dopo, anche Shield TV di Nvidia è stata dotata della medesima possibilità.

iOS 14.5 includerà anche la possibilità di sbloccare un melafonino avente Face ID con un Apple Watch mentre si indossa una mascherina chirurgica, FPP2, in tessuto. Inoltre, supporterà le chiamate di emergenza con Siri, la condivisione ETA di CarPlay e il supporto dual-SIM 5G per la gamma di iPhone 12.

Il gigante della tecnologia non ha riferito con precisione quando iOS 14.5 approderà su tutti i dispositivi iPhone e iPad ma, considerato che è entrato in beta oggi, dovrebbe arrivare per tutti nel giro di due mesi. Intanto vi lasciamo qui un articolo che, secondo noi, troverete molto utile: parla dei migliori trucchi per iOS 14, così da permettervi di sfruttare al meglio il vostro iDevice.

Infine, vi segnaliamo che, secondo gli ultimi rumor trapelati in rete, il nuovo iPhone 13 (o iPhone 12S che dir si voglia) potrebbe avere il fingerprint in-display e un notch di dimensioni ridotte. Vi invitiamo a prendere il tutto con “un pizzico di sale“. A voi piacerebbe? O preferite il Face ID?

Fonte:The Verge