La Worldwide Developers Conference di Apple prenderà il via il 3 giugno. Se la settimana scorsa abbiamo condiviso dettagli esclusivi su iOS 13, oggi un nuovo report ci offre ulteriori informazioni sulle nuove funzionalità che dovrebbero essere annunciate durante l’evento.

iOS 13: altre novità

Secondo fonti che hanno familiarità con lo sviluppo dei nuovi sistemi operati della mela morsicata, con iOS 13 Apple consentirà alle app di terze parti d’importare foto direttamente da una memoria esterna. Se questo fosse confermato, porrebbe fine a uno dei principali problemi riscontrati dagli utenti iOS, visto finora il sistema esige l’importazione d’immagini nel rullino fotografico prima di poterle trasferire in un’app come Lightroom CC.

Apple aveva precedentemente rilasciato un collegamento a Siri per rendere automatico il processo, ma se come detto la nuova funzione verrà implementata su iOS 13, non sarà più necessario questo passaggio, trasformando l’iPad Pro, ad esempio, in un device più completo e capace di rimpiazzare anche un notebook.

Apple avrebbe anche l’intenzione di voler apportare miglioramenti alle app di Marzapane, Siri e ARKit – il kit per sviluppatori di realtà aumentata di Apple.

Vediamo nel dettaglio quali ottimizzazioni per iOS e macOS dovrebbero ricevere queste app:

  • Marzipan – framework per consentire agli sviluppatori iOS di trasferire le loro app sul Mac – otterrà il supporto per altre funzionalità specifiche del Mac come la Touch Bar e la barra dei menu. Le app UIKit saranno in grado di aprire più finestre e le app di visualizzazione otterranno un migliore supporto per il ridimensionamento
  • Siri avrà accesso a una serie di nuovi “Intents“, ovvero comandi vocali con cui le app di terze parti possono integrarsi. Questi nuovi Intenti dovrebbero includere la riproduzione multimediale, la ricerca e le chiamate vocali
  • Le app di realtà aumentata saranno in grado di rilevare le posizioni delle persone grazie a miglioramenti apportati ad ARKit
  • Altri miglioramenti includono la possibilità di dare agli sviluppatori un maggiore controllo sul Tapic Engine di iPhone, un più ampio supporto per i tag NFC;

Ribadiamo che tutte queste nuove funzionalità dovrebbero essere annunciate alla Worldwide Developers Conference di Apple di giugno, dove si prevede che la società svelerà iOS 13, tvOS 13, macOS 10.15 e watchOS 6.

Commenti
Commenti
    Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti.
    Per commentare e partecipare alla discussione come utente registrato visita il forum
    Fonte: Theverge