Attraverso un comunicato, la società produttrice di coperture di pannelli in cristallo di zaffiro GT Advanced Tech ha dichiarato ufficialmente bancarotta secondo il Capitolo 11 della legge che regola i fallimenti negli Stati Uniti.

Tale azienda è l’attuale fornitore unico di pannelli in vetro zaffiro destinati alla  produzione dell’Apple Watch, e la situazione societaria in corso rischia di avere forti ripercussioni anche sul primo wearable di Cupertino.

Apple Watch

Alcuni giorni fa era stato annunciato che il rilascio sul mercato di Apple Watch avrebbe potuto subire qualche ritardo, spostando le vendite ad inizio febbraio 2015 in un numero limitato di unità. La decisione del management di Apple potrebbe essere strettamente legata alla crisi in cui versa il fornitore, che fino al 28 settembre dichiarava di avere una liquidità pari a 85 milioni di dollari.

GT Advanced Tech non produce solo il pannello in cristallo di zaffiro per Apple Watch, ma anche alcune componenti di protezione della fotocamera posteriore e del sensore delle impronte digitali Touch ID di iPhone 5s, iPhone 6 e iPhone 6 Plus.

Dichiarare bancarotta secondo il Capitolo 11 significa ad ogni modo poter proseguire la propria attività lavorativa ordinaria fino al completamento della copertura dei creditori.

L’obiettivo aziendale consisterebbe dunque nel tentare di risolvere le pendenze e di riorganizzare completamente la società.

GT dispone di un business sottostante forte e fondamentalmente sano”, ha affermato il Presidente e CEO Tom Gutierrez. “L’annuncio di oggi non significa che stiamo chiudendo; piuttosto, ci fornisce l’opportunità di continuare a eseguire il nostro business plan su una base più solida, di proseguire le operazioni del nostro business diversificato e di migliorare il nostro bilancio. Siamo convinti che il processo riabilitativo del Capitolo 11 sia il modo migliore per la riorganizzazione, per la protezione della nostra azienda e per fornire un percorso per il nostro successo futuro. Rimaniamo impegnati alle nostre radici in materia di innovazione e nella nostra strategia di diversificazione. Abbiamo intenzione di continuare a operare come leader tecnologici attraverso il nostro core set di imprese”.

Apple vetro zaffiro

Apple vetro zaffiro

iPhone 6