S

econdo David Sheffield, medico inglese dell’università dello Staffordshire, l’utilizzo del cellulare porterebbe a problemi di comportamento e ipertensione.
Il medico avrebbe condotto uno studio riscontrando che il 16 per cento dei 106 partecipanti avrebbe fatto riscontrare stress e altri problemi dovuti ad un utilizzo troppo intenso del cellulare.
A rafforzare la tesi del medico sarebbero stati anche i risultati ottenuti da un altro 20 per cento di persone che, dopo una diminuzione dell’uso del telefonino, avrebbero fatto registrare cali significativi nella pressione sanguigna.
Tuttavia non si può escludere come il cellulare sia una innegabile comodità e potendolo spegnere a piacimento (sempre che non ci si debba lavorare, naturalmente) garantisca anche un notevole livello di privacy.
I problemi, come per molte altre cose, arrivano quando si eccede con l’utilizzo e si sviluppa una dipendenza.