La gamma di Huawei P40 sarà ufficiale a Parigi, a marzo 2020: è fisiologico che leak, indiscrezioni e previsioni comincino a trapelare con una certa costanza, permettendoci di avere un’idea concreta dei terminali. L’ultima notizia comparsa sul Web deriva da un report, all’interno del quale viene descritta una delle possibili killer feature di Huawei P40 Pro: lo zoom ottico.

Huawei P40 Pro: zoom ottico senza pari

Non è una novità: anche per quello che riguarda i flagship in arrivo nel 2020, certamente il colosso cinese punterà moltissimo sul comparto fotografico (vi ricordiamo che al momento è uno smartphone Huawei a dominare la classifica di DxOMark). Sembra però che, con Huawei P40 Pro, la multinazionale sia decisa a stupire tutti con una fotocamera che – fra i tanti sensori a bordo – ne avrà anche uno in grado di garantire uno zoom ottico fino a 10X.

L’implementazione della nuova tecnologia, comporterà quasi sicuramente la necessità di uno spazio fisico maggiore da dedicare al comparto fotografico: questo giustificherebbe le diverse indiscrezioni a riguardo del design del posteriore di Huawei P40 (e P40 Pro). Un isolotto rettangolare, alloggiato in alto a sinistra del back panel dei device.

Se Huawei è agguerrita, Samsung non è da meno e non starà a guardare, pare: solo ieri vi abbiamo raccontato che – probabilmente – Galaxy S11 avrà a bordo un teleobiettivo con dimensioni dai 48MP in su. Non è stato specificato a quanto potrebbe ammontare lo zoom ottico dei flagship del colosso sud coreano, ma pare che – per il 2020 – i produttori di smartphone siano decisi a sfidarsi a colpi di ingrandimenti fotografici ricchi di dettagli.

Le migliori offerte di oggi per Huawei P30 Pro: tutti i prezzi

Fonte:Gizchina