Huawei P30 Pro si aggiorna nuovamente con una interessante funzionalità annunciata nel corso della sua presentazione avvenuta poco più di un mese fa.

P30 Pro: dettagli aggiornamento

Disponibile solo ora in esclusiva per la Cina – a maggio arriverà anche in Italia -, la modalità Dual Video per la fotocamera posteriore viene fornita con l’ aggiornamento a EMUI 9.1.0.153.
Nel video di seguito è possibile vedere come funziona e cos’è la modalità a doppia visualizzazione della videocamera.

Sostanzialmente, la funzione Dual Video accosta due video registrati con due sensori diversi: uno attraverso l’obiettivo principale e l’altro con il teleobiettivo, visualizzando in tempo reale ciò che viene registrano dalle due diverse telecamere.
Secondo la società cinese, in questo modo i possessori dell’ultimo flagship di Huawei, potranno rilevare video e foto panoramiche e primi piani in un’unica registrazione.

Inoltre, l’aggiornamento porta ulteriori novità, quali la modalità ritratto con effetti di sfocatura più affascinanti e l’opportunità di creare in modo automatico gli Highlight reels.

Di seguito il changelog completo

  • Aggiunta della modalità di visualizzazione doppia (Dual Video) alla fotocamera, consentendo di visualizzare immagini e video panoramici e primi piani durante la registrazione.
  • Aggiunta la modalità ritratto affascinante alla fotocamera, che permette di scattare foto ritratto con effetti di sfocatura più accattivanti.
  • Generazione automatica di Highlight reels, applicando modelli di effetti e generando MV.
  • Integrazione delle patch di sicurezza di Google rilasciate nell’aprile 2019, allo scopo di migliorare la sicurezza del sistema

Ricordiamo che il P30 Pro è stato lanciato il 26 marzo durante un evento tenutosi a Parigi e riservato a tutta la nuova gamma di dispositivi P30: edizione standard P30, il più potente P30 Pro e il più economico P30 Lite. Il dispositivo di Huawei è disponibile in due edizioni: 8/128GB ed 8/256GB rispettivamente di RAM e storage interno.

Commenti
Commenti
    Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti.
    Per commentare e partecipare alla discussione come utente registrato visita il forum
    Fonte: GSMArena