Vi avevamo anticipato che la serie di smartphone Huawei P30 non sarebbe stata annunciata al Mobile World Congress 2019: l’azienda ha deciso di lasciare il parterre spagnolo al lancio del suo primo device pieghevole 5G, puntando su un evento dedicato per i suoi prossimi flagship. Ormai non sembrano esserci più dubbi, arriveranno alla fine di marzo, a Parigi.

Huawei P30: a marzo, a Parigi

Era già stato anticipato da alcune indiscrezioni, ma adesso gli inviti stampa sembrano confermare le intenzioni del colosso sud coreano. L’invito inviato da Huawei è particolarmente descrittivo e lascia qualche dettaglio anche sui device.

Quanto alla data, l’evento è in programma per il 26 marzo a Parigi. Un solo hashtag a descrivere i device: #rewritetherules. Letteralmente, si traduce “riscrivi le regole” dunque – probabilmente – il colosso cinese vuole trasmettere un forte senso di innovazione, che con tutta probabilità accompagnerà la sua nuova gamma di smartphone.

Sullo sfondo dell’invito c’è la Tour Eiffel sfocata ed una sorta di lente di ingrandimento che mostra nitidamente una parte della stessa in modo parecchio zoomato, ma altrettanto chiara nei dettagli. Abbiamo ragione di pensare che la particolare scelta mira a sottolineare che su P30 Pro ci sarà a bordo uno zoom ottico lossless fino a 10X: un ingrandimento molto ampio, in grado di non perdere nitidezza anche al massimo.

Ad accompagnare gli inviti stampa, c’è anche un tweet pubblicato dall’account ufficiale del colosso cinese: si tratta di una brevissima clip, che mostra alcuni dei punti di attrazione di Parigi e termina con la data di lancio degli smartphone. Anche il post sul social sottolinea:

Le regole sono state fatte per essere riscritte.

Oltre all’edizione Pro, arriverà anche quella standard e – se Huawei non decide di anticiparne il lancio – ci sarà anche quella Lite.

Fonte: Slashgear