Google Lens ha appena raggiunto l’incredibile traguardo dei 500 milioni di download sul Play Store. Stiamo parlando di una delle applicazioni gratuite più famose di sempre, nonché di uno strumento utilissimo nel quotidiano di ciascuno di noi. In origine, il servizio era un’estensione della fotocamera stock della società, nonché dell’assistente virtuale della compagnia, ma dal mese di giugno 2018 è diventata un’app stand-alone, rilasciata per il download globale mediante Play Store. Oggi, dopo due anni e mezzo, è emerso che l’applicazione è una delle più scaricate di sempre.

Google Lens: 500 milioni di download in soli due anni e mezzo

Per chi non lo sapesse, Google Lens è uno strumento di riconoscimento delle immagini che è stato presentato per la prima volta al Google I / O 2017. Nello stesso anno, il gigante della ricerca ha integrato questo servizio in Google Assistant su Pixel 2 e Pixel 2 XL.

Successivamente, è diventato disponibile in Google Foto sia per Pixel che per altri dispositivi Android. Più o meno nello stesso periodo, gli OEM partner di Google hanno iniziato a integrare Google Lens nell’app della fotocamera dei loro smartphone.

Solo dopo, il software ha debuttato come app standalone sul Play Store. Nonostante sia un’app indipendente, dipende ancora dall’app Google per il suo funzionamento, proprio come Google Assistant e Google Podcasts.

Oltre a scansionare testi e tradurli, G-Lens consente anche agli utenti di copiare il testo scansionato sul proprio computer, cercare un oggetto particolare, risolvere domande di matematica e scienze, riconoscere note scritte a mano e altro ancora.

Detto questo, è interessante notare che sebbene sia disponibile su tutti i telefoni Android con Google Assistant, gli utenti hanno scaricato l’app standalone dal Google Play Store sin dal suo debutto. Di conseguenza, ha raggiunto oltre 500 milioni di download in un breve periodo di tempo.

Fonte:Android Police