Arriva in Turchia il primo Android One con la versione Nougat del sistema operativo. Si chiama GM 5 ed è prodotto dalla società General Mobile (già partner dell’iniziativa di Google).

General Mobile GM 5
General Mobile GM 5

Come tutti i device del progetto Android One, anche il GM 5 non brilla per le caratteristiche. Smartphone di questo tipo, infatti, sono indirizzati a mercati in via di sviluppo; l’obiettivo di Google è portare un apparecchio Android anche nelle mani di chi non può permettersi cellulari molto costosi.
Il General Mobile G5 monta un SoC Qualcomm Snapdragon (probabilmente il modello 410), un display da 5 pollici con risoluzione HD (294ppi) protetto dalla tecnologia Gorilla Glass 4, due fotocamere da 13 e 5 megapixel (rispettivamente posteriore e frontale), 2GB di RAM e 16GB di memoria per lo storage di dati e applicazioni.

General Mobile GM 5
General Mobile GM 5

Ad alimentare il tutto c’è una batteria rimovibile da 2.500mAh. Peso complessivo: 160 grammi. L’OS – lo ribadiamo – è Android “puro” (senza modifiche, né aggiunte) in versione 7.0 Nougat. Il design è molto semplice, nulla di particolarmente straordinario o innovativo. Segnaliamo il doppio LED per il flash sul retro. Tre le colorazioni offerte per la scocca: nero, oro o grigio chiaro (space grey).

General Mobile GM 5
General Mobile GM 5

Al momento ancora non si conosce il prezzo di questo nuovo smartphone – che viene proposto in due versioni: una con doppio slot per SIM più uno slot per la scheda di memoria e l’altra con singolo slot per la SIM più slot per la scheda microSD. Oltre che in Turchia, comunque, il GM 5 sarà venduto anche in altri 19 mercati: Azerbaigian, Albania, Afghanistan, Belgio, Bosnia, Cipro, Croazia, Georgia, Ghana, Grecia, Iraq, Kenya, Lussemburgo, Moldavia, Olanda, Pakistan, Serbia, Tunisia e Uzbekistan.

Commenti
Commenti
    Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti.
    Per commentare e partecipare alla discussione come utente registrato visita il forum