Gli abitanti dell’isola australiana di Norfolk,
a metà strada tra l’Australia e la Nuova Zelanda, hanno a massiccia maggioranza
votato contro l’introduzione di una rete mobile nella propria isola. Gli isolani,
che discendono dall’equipaggio del famoso vascello Bounty, hanno, infatti, espresso
ben 607 preferenze contrarie all’arrivo dei telefonini sull’isola, mentre solo
356 hanno votato a favore e 156 persone hanno preferito astenersi.

L’isola resterà, in questo modo, senza rete mobile,
così come già mancano del tutto problemi di traffico, scommesse, prostituzione,
fast food, etc. I discendenti degli ammutinati del Bounty continueranno, quindi,
a vivere nel proprio piccolo paradiso, senza rischiare di sentire squillare
un telefonino nel momento meno opportuno.