Le foto pubblicate da FCC (Federal Communications Commission) confermano che il Samsung Galaxy Note 10 non avrà il jack per le cuffie.

Galaxy Note 10 senza jack da 3,5 mm

La lunga relazione tra Samsung e il jack per cuffie da 3,5 mm, nei suoi telefoni di punta, sta per finire. Nonostante anni di resistenza – dopo che Apple, Google, Motorola e altre aziende avevano abbandonato il connettore per gli auricolari -, la società sudcoreana sta per seguire le orme degli altri OEM con il Galaxy Note 10. Le foto pubblicate dalla FCC raffigurano, infatti, sia la parte inferiore che quella superiore dello smartphone in arrivo, e oltre allo slot per la S Pen, non si scorgono ulteriori ritagli circolari di grandi dimensioni.

Il documento della FCC riporta anche alcune informazioni relative alle dimensioni del telefono: l’altezza è di 162,5 mm, la larghezza di 77,6 mm, mentre la diagonale dello schermo misura 170,1 mm, che tradotti sono 6,7″ – si tratta delle dimensioni del Note 10 Pro, mentre una versione più piccola dovrebbe avere un display da 6,3″. Il dispositivo avrà il supporto per Bluetooth 5.0 e per Wi-Fi 6, ma non per il 5G, che sarà immesso solo nel modello dedicato.

Ricordiamo che il muro dei 1000€ sarà sfondato certamente anche con l’edizione base del terminale e che il display potrebbe essere un pannello Dynamic AMOLED di tipo Infinity-O con risoluzione 2K+ e doppio foro sul frontale per alloggiare la duplice fotocamera anteriore. Sotto la scocca troveremo lo Snapdragon 855 oppure l’Exynos 9820, a seconda dei mercati di riferimento e siamo abbastanza sicuri che l’equipaggiamento di RAM partirà da almeno 8GB, mentre quello di storage da 128GB. La dimensione della batteria non è ancora stata resa nota, tuttavia ci aspettiamo che possa superare i 4000 mAh, soprattutto considerando che il jack audio sarà sacrificato.

Samsung lancerà ufficialmente il Note 10 durante l’evento Unpacked previsto per il prossimo 7 agosto, che si terrà a Brooklyn, nella città di New York.

Fonte: Theverge