In queste ore, è apparso in rete un nuovo chipset facente parte della line-up Dimensity del colosso taiwanese MediaTek. Si chiamerà “Dimensity 1100” e sembra che sarà una versione depotenziata del nuovo SOC top di gamma D1200.

MediaTek: nuovi prodotti in arrivo il 20 gennaio

MediaTek sta crescendo rapidamente nel mercato dei chipset per smartphone e uno dei motivi di successo è proprio da attestare alle nuova serie Dimensity introdotta dall’azienda. La società ha già presentato diversi chipset di fascia media e medio-alta e sembra che nuovi modelli siano pronti al debutto su scala globale.

L’azienda ha confermato oggi, attraverso un poster pubblicato sul proprio account Weibo, che lancerà i nuovi prodotti della serie Dimensity in Cina il 20 gennaio. Sebbene MediaTek non abbia rivelato quale CPU abbia intenzione di mostrare, è probabile che questa sia proprio la nuova piattaforma Dimensity 1200 (MT6893).

Ora, un altro SoC dell’azienda è trapelato online, soprannominato “MT Dimensity 1100“. Dalla fuga di notizie, sembra che questo sia solo una variante leggermente meno prestante del prossimo processore di punta Dimensity 1200: in poche parole, sotto la scocca non vi sarebbero grossi cambiamenti.

È stato riferito che il nuovo chipset sarà costruito mediante un processo da 6 nm e avrà quattro core Cortex A78 e quattro core Cortex A55 nell’architettura 1 + 3 + 4. Si dice che la sua velocità di clock sia di 2,6 GHz e la GPU non verrà overcloccata.

Inoltre, pare che il chipset racchiuda un ISP che supporta il sensore della fotocamera principale da 108 MP, un display Full HD + con una frequenza di aggiornamento di 144 Hz, RAM LPDDR4x e archiviazione UFS 3.1. Nel complesso, sembra essere un’offerta di fascia medio-alta dell’azienda. Ci aspettiamo che venga annunciato entro questa settimana, unitamente al SoC Dimensity 1200.  Infine, si vocifera che il prossimo smartphone Redmi K40 disporrà di una variante alimentata da MediaTek insieme alla versione con CPU Qualcomm Snapdragon 888.

Fonte:Gizmochina