MediaTek è ora il terzo grande cliente del chipmaker più famoso al mondo: TSMC (Taiwan Semiconductor Manufacturing Company). La notizia arriva in un momento storico in cui la società ha visto un aumento della domanda per i suoi chipset mobili.

MediaTek, il terzo cliente di TSMC

Secondo un rapporto del ChinaTimes, MediaTek è balzato al terzo posto dopo aver visto un aumento degli ordini dai principali produttori di smartphone come OPPO, Vivo e Xiaomi. Questi ordini comprendevano principalmente i suoi ultimi processori 5G-Ready, i quali hanno visto una crescita della loro popolarità nel settore nel corso del 2020. Inoltre, si prevede che le vendite delle CPU MediaTek raggiungeranno le 80-90 milioni di unità entro la prima metà di quest’anno.

Questa cifra è circa la stessa della spedizione annuale totale per il 2020, segnando un aumento da 1,6 a 1,8 volte in termini di spedizioni annuali. Al momento, secondo quanto riferito dal rapporto, il chipset 5G a 6nm di punta dell’azienda, la serie Dimensity 1200, è pronto per la distribuzione su larga scala. Allo stesso modo, si prevede che anche i SoC costruiti secondi i processi a 7 nm e 6 nm di TSMC godranno di ottimi risultati – in termini di vendite –  nel primo trimestre del 2021. Durante questo periodo, Apple passerà completamente al processo a 5 nm per i suoi processori Mac e iPhone. Si ipotizza infatti, che il gigante con sede a Cupertino utilizzerà il processo a 5 nm di TSMC anche per le sue imminenti unità di elaborazione grafica.

MediaTek sta attualmente beneficiando dell’aumento della popolarità del networking 5G che è rapidamente subentrato nei diversi settori. Ciò include il mercato degli smartphone, l’industria dei PC e persino le reti wireless e il campo dell’Internet of Things (IoT). Inoltre, con Honor che diventa indipendente dalla sua ex società madre Huawei, il produttore di chip starebbe valutando la fornitura dei suoi chip 5G alla società cinese. Cosa aspettarci dal futuro?

Fonte:ChinaTimes