Per le fasi finali di testing, Apple avrebbe fornito agli operatori di telefonia partner una versione beta di iOS 5 più completa rispetto a quella destinata finora agli sviluppatori. 
 
iOS5 beta 5 iPhone TTS

In questa build, secondo quanto riportato da 9to5Mac, sarebbero state implementate sia la possibilità di effettuare chiamate Facetime tramite rete 3G sia la funzione di dettatura vocale sviluppata da Nuance, simile a quella vista finora sul sistema operativo Android.
In vista dell’imminente rilascio di iOS5 ed iCloud, Apple avrebbe anche avviato dei corsi di formazione interna per i dipendenti dei suoi punti vendita.