Cyberpunk 2077 sta per diventare un anime distribuito su Netflix . Nonostante dobbiamo ancora attendere l’arrivo ufficiale del gioco, ritardato oramai per un numero di volte pari al quadrato dell’ipotenusa del triangolo (vabbè ci siamo capiti), la casa polacca CD Projekt Red e Netflix hanno appena annunciato che si stanno unendo per creare una serie anime ambientata nell’universo dell’iconico gioco.

Cyberpunk 2077: Edgerunners, questo il nome

Cyberpunk 2077 rappresenta uno dei giochi più attesi dai players di tutto il mondo; da diversi anni gli utenti aspettano impazienti l’uscita del gioco, annunciato per la prima volta nel lontano 2012, quando il mercato delle console era dominato dalla PS 3 e dalla Xbox 360. Adesso siamo nel 2020, stiamo facendo la conoscenza della PlayStation 5 e della Series X, e del gioco neanche l’ombra, nonostante i mille ritardi sulla data di lancio annunciati dalla casa produttrice.

La notizia dell’anime non dovrebbe risultare una sorpresa ai più; visto l’interesse mediatico attorno al titolo, era anche ovvio che vi sarebbe stata una declinazione in più e più salse della serie.

Secondo quanto si apprende, Netflix distribuirà (e farà da produttore, obviously) l’anime sulla piattaforma. Lo studio giapponese Trigger invece, con a capo il regista Hiroyuki Imaishi, che lavorerà allo sviluppo narrativo della serie. L’uomo è famoso per aver diretto anche Gurren Lagan, Kill la Kill, Promare. L’aiuto regista sarà Masahiko Otsuka, mentre Yuto Kaneko e Yoh Yoshinari, entrambi conosciuti per Little Witch Academia, saranno gli attori che doneranno le fattezze ai protagonisti dell’anime.

Da quel che sembra, la serie promette bene. Ci saranno 10 episodi che racconteranno la storia di un “ragazzo di strada che cerca di sopravvivere in una città del futuro ossessionata dalla tecnologia e dalle modifiche del corpo“. Proprio quel ragazzo alla fine diverrà un “Edgerunner”, un mercenario, altresì noto come “Cyberpunk”.

CD Projekt Red non è estraneo tuttavia ad avere i suoi franchise anche sul grande schermo. Un esempio? The Witcher, sempre co-prodotta e distribuita su Netflix. Sicuramente prima del rilascio dell’anime, nel 2022, c’è una bella finestra temporale. Consigliamo quindi di dedicarvi – quando finalmente uscirà sul mercato – al gioco il quale, stando alle ultime dichiarazioni dell’azienda, vedrà la sua distribuzione per il 19 novembre 2020.

Fonte:Slashgear