Gli appassionati di telefonia e i possessori di devices con Sistema Operativo Windows Phone stanno da tempo attendendo il famigerato update del software denominato in codice “Mango”Microsoft aggiungerà numerose nuove funzioni, tra cui un’integrazione a 360 gradi con le applicazioni di terze parti, una migliore user experience delle tiles della home screen, un’ottimizzazione dell’accessibilità al Marketplace e, soprattutto, il multitasking. Gli sviluppatori potranno poi accedere alle interfacce di programmazione (API) relative alla fotocamera ed alla library del sensore, in modo tale da poter elaborare ed implementare il mondo delle applicazioni per la gestione delle immagini e dei video, potenziandone la performance e la funzionalità. Proprio per questi innumerevoli migliorie Microsoft ha pensato di non rilasciare una nuova release mantenendo lo stesso nome del SO, Windows Phone 7, ma ha ritenuto opportuno trasformarlo in WP7.5 per rendere i cambiamenti ancora più visibili al pubblico e competere sul mercato con i leader iOS ed Android. Mango, o a questo punto Windows Phone 7.5, sarà distribuito agli sviluppatori nel mese di maggioWindows Phone 7
Home screen di Windows Phone 7