VistovisvNetflix ha comunicato di stare lavorando ad una serie TV in live-action basata sul popolare videogioco di casa Ubisoft. Stiamo parlando ovviamente di Assassin’s Creed, una delle saghe più belle nel mondo videoludico ad oggi mai prodotte. Al momento i dettagli sono veramente molto pochi: di fatto, l’account @NXOnNetflix ha solo condiviso un primo teaser in cui compare il logo di AC abbinato a quello della piattaforma di streaming on-demand. L’hype è a mille, da parte dei fan e da parte nostra.

Assassin’s Creed: la prima serie prodotta da Netflix e Ubisoft

Fra i dettagli più succulenti trapelati in merito a questa notizia, riportiamo sicuramente quello contestuale all’arrivo di molte altre serie TV, prodotte dal binomio Netflix-Ubisoft, che vedranno la luce nel prossimo futuro. Se tanto ci da tanto dunque, la serie su Assassin’s Creed sarà la prima ad uscire. Un domani potremo aspettarci – magari – anche una su Prince of Persia? Sarebbe un sogno ad occhi aperti, ma forse è meglio è meglio mantenere un profilo basso e restare con i piedi per terra. Per il momento.

Dal canto nostro, ad alimentare le nostre fantasie più proibite, è stato un post sul sito ufficiale di Ubisoft, in cui si evince che la casa di produzione di videogames sta lavorando duramente con Netflix per portare sulla piattaforma “più serie diverse“.

Oltre al live-action, che l’editore descrive come “un’epopea live-action che piega il genere“, Netflix produrrà anche adattamenti animati e anime. Possiamo aspettarci quindi che Ubisoft e Netflix creino una rete abbastanza ampia in termini di contenuti multimediali.

Al momento, sulla serie di AC non abbiamo indicazione alcuna sulla data di uscita sul mercato. Data la popolarità di Ezio Auditore da Firenze tra i fan della saga, sembra (prendetelo con le dovute accortezze) che sarà lui il protagonista di questa prima stagione.

Attenzione: Ubisoft e Netflix potrebbero anche optare per un personaggio completamente originale come quello che abbiamo visto nel film di Assassin’s Creed del 2016. film. Dato come la pellicola dell’epoca ha riscontrato un buon successo sia da parte della critica che al botteghino, potrebbe non essere così improbabile l’arrivo di un character tutto nuovo. Staremo a vedere.

In ogni caso, Ubisoft ha anche confermato che Jason Altman e Danielle Kreinik, facenti parte della sua divisione Film and Television, saranno i produttori esecutivi dello show: ipotizziamo che lo studio di videogames avrà modo di intervenire in diversi aspetti principali della pre-produzione.

Al momento pare che Netflix stia cercando uno showrunner, quindi ci aspettiamo un annuncio riguardante quel ruolo nel prossimo futuro. Oltre a tutto ciò, non c’è nient’altro che sappiamo di questa futura serie TV. Ad ogni modo: emozionati?

Fonte:Twitter Netflix