Il Financial Times ed altri media statunitensi tra cui il New York Times hanno riportato la notizia secondo cui Apple sarebbe in procinto di acquisire Beats Electronics, azienda fondata dal rapper Dr. Dre e dal produttore Jimmy Iovine specializzata nella realizzazione di prodotti per l’audio e recentemente impegnata nel lancio della piattaforma musicale Beats Music.

Si tratterebbe della più costosa acquisizione mai effettuata da Cupertino, probabilmente mossa dalla necessità di salvaguardare la difficoltosa crescita del servizio streaming iTunes Radio, reo di essere basato su un database ancora troppo scarno, e di sfruttare il know-how in campo musicale di Beats Electronics per competere con realtà come Spotify e Pandora.

Beats Audio
Beats Music

Nel 2011 HTC aveva acquisito il 50.1% della società per 300 milioni di dollari per utilizzare la tecnologia Beats Audio ed il brand sui propri smartphone, e nel 2012 la stessa Beats Electronics aveva riacquistato il 25% pagando 150 milioni di dollari, per poi completare l’operazione relativa al rimanente 25% al costo di 265 milioni di dollari.

Un recente investimento da parte del Carlyle Group di 500 milioni e lo sviluppo del marchio hanno portato Beats Electronics a triplicare il valore dell’azienda, giustificando l’offerta effettuata da Apple di 3.2 miliardi di dollari per la sua acquisizione.

Stiamo espandendo i prodotti ed i servizi di Apple in nuove categorie”, ha affermato recentemente Tim Cook, e tale operazione confermerebbe la nuova strategia che starebbe portando avanti Cupertino.

Beats Audio
Il fondatore di Beats Electronics Dr. Dre