Apple non ha mai dato particolare importanza al quantitativo di megapixel delle fotocamere utilizzate su iPhone. Ad oggi, infatti, l’iPhone 5s ha un sensore di “soli” 8 megapixel se rapportato a quelli di device concorrenti. Nonostante ciò la fotocamera di iPhone continua ad essere tra le migliori in circolazione. Questo dimostra che il numero di megapixel non è necessariamente sinonimo di buone foto. Importanti sono anche le lenti, la grandezza dei pixel e gli algoritmi di processamento delle immagini.

Apple iPhone OIS

Una delle effettive mancanze alla fotocamera di iPhone è uno stabilizzatore ottico per ottenere foto e video migliori in condizioni di luce non ottimali. Apple, tuttavia, starebbe lavorando ad uno stabilizzatore ottico e ad un migliore sistema di messa a fuoco. Questo, almeno, è quello che emerge da un brevetto chiamato  “VCM OIS actuator module”, pubblicato sul sito dell’USPTO.

Apple utilizzerà degli attuatori mossi da motori elettrodinamici per muovere la fotocamera un varie dimensioni attorno all’asse ottico per stabilizzare l’immagine e mettere a fuoco. Questo brevetto è stato depositato all’inizio del 2012. Possibile il suo utilizzo sull’iPhone 6?