A poche settimane dall’arrivo sul mercato dei nuovi Galaxy S7 ed S7 Edge, cominciano già a rincorrersi indiscrezioni relativamente ai nuovi prodotti Samsung che verranno presentati durante la seconda metà del 2016, con un particolare riferimento al tanto atteso Galaxy Note 6.
Lo scorso anno Samsung decise di non commercializzare nel mercato europeo il Galaxy Note 5, dando invece la precedenza al Galaxy S6 Edge Plus. Quest'anno invece l'azienda sembra intenzionata a rivedere questa strategia, e dunque anche noi europei dovremmo avere la possibilità di acquistare ufficialmente il Note 6, che si prannuncia un prodotto davvero molto interessante.

Stando all'indiscrezione trapelata da poche ore in Rete, il futuro phablet dell'azienda coreana avrà la certificazione IP68, che lo renderà impermeabile e resistente agli schizzi d'acqua, con la possibilità dunque di utilizzarlo tranquillamente sotto la pioggia e di poterlo immergere in acqua fino ad 1,5 metri di profondità per un massimo di 30 minuti.

Samsung dunque conferma la propria volontà di puntare in maniera forte su questa feature dell'impermeabilità, come testimoniano gli spot pubblicitari realizzati per i nuovi Galaxy S7 ed S7 Edge.

Un esempio di scanner dell'iride
Un esempio di scanner dell'iride

Ma non è tutto, perchè il Galaxy Note 6 dovrebbe integrare anche uno scanner dell'iride, che rappresenterebbe una sorta di evoluzione dello scanner biometrico per le impronte digitali, insomma una nuova modalità per sbloccare lo smartphone.
Come sempre, solo il tempo potrà dirci se queste indiscrezioni si riveleranno veritiere, nel frattempo non ci resta che attendere la presentazione del Galaxy Note 6 che, con tutta probabilità, potrebbe vedere la luce durante il prossimo IFA di Berlino a settembre.

Commenti
Commenti
    Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti.
    Per commentare e partecipare alla discussione come utente registrato visita il forum