Miglior piano cottura (induzione, 4 e 5 fuochi): guida e offerte

Miglior piano cottura (induzione, 4 e 5 fuochi): guida e offerte

Con la cucina che si trasforma sempre di più in uno spazio di creatività e condivisione, la scelta del miglior piano cottura diventa un aspetto centrale per chiunque desideri unire funzionalità, design e tecnologia. Un buon piano cottura non è solo uno strumento di cottura; è un compagno di viaggio nella preparazione di piatti deliziosi, un punto di incontro per la famiglia e gli amici e una dichiarazione di stile nella vostra cucina.

L’innovazione più significativa negli ultimi anni in questo campo è rappresentata dai piani cottura a induzione. Questi dispositivi, grazie al loro meccanismo di riscaldamento elettromagnetico, offrono una serie di vantaggi rispetto ai piani cottura tradizionali a gas o elettrici. Dopo aver scelto la tipologia di piano cottura, bisognerà decidere di quanti fuochi si ha bisogno: i modelli principali prevedono o 4 o 5.

La scelta del miglior piano cottura è un equilibrio tra funzionalità, design, efficienza energetica e valore economico. Gli aspetti da considerare sono la potenza e la distribuzione dei fuochi, il controllo della temperatura, la presenza di funzioni di sicurezza come il blocco bambini o l’indicatore di calore residuo, e la facilità di pulizia sono tutti elementi da valutare attentamente. Si aggiunge la valutazione del design e dei materiali utilizzati, sia dal punto di vista estetico che della manutenzione

Che siate cuochi esperti o principianti, questa guida vi fornirà tutte le informazioni necessarie per fare una scelta informata. Esploreremo le diverse opzioni, dai piani cottura induzione offerte ai modelli più sofisticati, aiutandovi a trovare il prodotto che meglio si adatta alle vostre esigenze e al vostro stile di vita.

Miglior piano cottura a induzione

I piano cottura a induzione sono diventati una scelta popolare per le cucine moderne grazie alla loro efficienza, sicurezza e facilità di pulizia. A differenza dei piani cottura tradizionali, quelli a induzione utilizzano campi elettromagnetici per riscaldare direttamente le pentole e le padelle, rendendo il processo di cottura più veloce e potente. In questa recensione, esploreremo cinque modelli di punta analizzando i loro pro e contro, alla ricerca del migliore piano cottura a induzione.

1. PremierTech PT-PC4I

🔥 Tipologia: Induzione
🫕 Numero fuochi: 4
💪 Potenza fuochi: 7.000W (totale)
📏 Dimensioni: 59 – 52 – 5,5 cm
🔧 Materiali: Vetro temperato
🛒 Prezzo: € 187,00

Il PremierTech PT-PC4I è un piano cottura a induzione che offre un design elegante e un’esperienza utente intuitiva. Con una potenza di picco e diverse impostazioni di calore, è adatto per una vasta gamma di tecniche di cottura. La sua superficie in vetro temperato è facile da pulire e mantiene un aspetto lucido nel tempo. Il suo pannello è touch e serve a impostare i livelli di potenza (da 1 a 9) e la funzione Boost per convogliare tutta la potenza su una zona scelta. La grandezza del piano permette di usare 4 pentole di grandi dimensioni contemporaneamente.

Pro
  • Display intuitivo e controlli reattivi
  • Spazioso
  • Facile da pulire
  • Consumi ridotti
Contro
  • Quando è in funzione alla massima potenza può essere rumoroso
  • Richiede pentole specifiche per l'induzione

 

2. Smeg SI2741D

🔥 Tipologia: Induzione
🫕 Numero fuochi: 4
💪 Potenza fuochi: 7.200W (totale)
📏 Dimensioni: 56 – 56 – 5,1 cm
🔧 Materiali: Vetroceramica
🛒 Prezzo: € 385,99

Lo Smeg SI2741D combina funzionalità e stile, offrendo una soluzione di cottura versatile e affidabile. È dotato di 4 diverse zone di cottura che si adattano a pentole di varie dimensioni e le sue impostazioni di temperatura precise consentono un controllo ottimale durante la cottura. I livelli di energia sono 9, selezionabili da un display touch provvisto anche di timer digitale e blocco bambini.

Pro
  • Zone di cottura che si adattano a pentole di diverse misure
  • Controllo della temperatura manuale
  • Estetica raffinata tipica dei prodotti Smeg
Contro
  • I costi di riparazione e manutenzione possono essere alti
  • L'interfaccia è migliorabile dal punto di vista della semplicità
  • Consumi medio-alti

 

3. DeLonghi YLI60

🔥 Tipologia: Induzione
🫕 Numero fuochi: 4
💪 Potenza fuochi: 7.400W (totale)
📏 Dimensioni: 59 – 52 – 5,5 cm
🔧 Materiali: Vetroceramica
🛒 Prezzo: € 217,99

Il De Longhi YLI60 è noto per la sua efficienza energetica e per la facilità di utilizzo. Questo modello offre una distribuzione uniforme del calore, riducendo il tempo di cottura e migliorando l’efficienza energetica. La sua superficie elegante si adatta bene a qualsiasi tipo di cucina. Il display di controllo è touch, il timer digitale e anche in questo caso è presente il blocco bambini.

Pro
  • Efficiente dal punto di vista energetico
  • Cottura uniforme (calore distribuito)
  • Design compatto per le cucine con spazio limitato
Contro
  • Meno funzionalità extra rispetto ad altri modelli di fascia alta

 

4. BOSCH Serie 6

🔥 Tipologia: Induzione
🫕 Numero fuochi: 4
💪 Potenza fuochi: 7.400W (totale)
📏 Dimensioni: 59 – 52 – 5,1 cm
🔧 Materiali: Vetroceramica
🛒 Prezzo: € 409,99

Il BOSCH Serie 6 PIE631FB1E è un modello ad alte prestazioni che offre una cottura rapida e precisa. Con una serie di funzioni avanzate, come il riconoscimento automatico della pentola e i controlli touch, rende la cottura un’esperienza più intuitiva e piacevole. Il timer ha una funzione di spegnimento automatico.

Pro
  • Prestazioni elevate
  • Riconoscimento automatico della pentola
  • Funzioni di sicurezza (ad es. blocco bambini)
Contro
  • Uno dei modelli più costosi sul mercato

 

5. Electrolux EIR60420CK

🔥 Tipologia: Induzione
🫕 Numero fuochi: 4
💪 Potenza fuochi: 3.000W (totale)
📏 Dimensioni: 59 – 52 – 4,4 cm
🔧 Materiali: Vetro
🛒 Prezzo: € 367,99

L’Electrolux EIR60420CK è un modello versatile e user-friendly, ideale per chi cerca un equilibrio tra funzionalità e design. Offre diverse impostazioni di calore e una superficie di cottura ampia, adatta a pentole e padelle di varie dimensioni. Dispone di 4 postazioni di cottura dal differente diametro: 145, 210, 180 millimetri.

Pro
  • Facile da usare e da pulire
  • Adatto a pentole di diverse dimensioni.
  • Estetica pulita e contemporanea
Contro
  • Alcuni utenti hanno segnalato problemi di resistenza nel tempo
  • Consumi medio-alti

 

Miglior piano cottura a 4 fuochi

I piano cottura a 4 fuochi sono ideali per famiglie e appassionati di cucina, offrono la flessibilità necessaria per preparare piatti vari e complessi. Questi modelli, selezionati tra i migliori sul mercato, si distinguono per caratteristiche come efficienza energetica, design, materiali di costruzione e funzioni aggiuntive. La loro popolarità è dovuta anche alla varietà di stili e finiture disponibili, che permettono di personalizzare la cucina secondo i propri gusti. Esaminiamo più da vicino ciascuno di essi.

1. PremierTech PC604FG

🔥 Tipologia: Gas
🫕 Numero fuochi: 4
💪 Potenza fuochi: 8.800W (totale)
📏 Dimensioni: 61 – 51 – 4,5 cm
🔧 Materiali: Vetro temperato e ghisa
🛒 Prezzo: € 191,90

Il PremierTech PC604FG è un piano cottura a gas elegante e moderno. Offre una distribuzione uniforme del calore, garantendo cotture perfette. La sua superficie in vetro temperato è facile da pulire e aggiunge un tocco di stile alla cucina. Le griglie in ghisa sono robuste e stabili, assicurando una buona base per le pentole, mentre le manopole di regolazione in alluminio sono molto precise. Può essere usato sia con gas metano che GPL e dispone di un blocco di sicurezza in caso di spegnimento della fiamma.

Pro
  • Facilissimo da pulire
  • Stabilità grazie alle griglie in ghisa
Contro
  • Il vetro della superficie è delicato e sensibile a graffi
  • I bruciatori hanno una fiamma meno intensa rispetto ad altri modelli

 

2. Hotpoint Ariston Avena

🔥 Tipologia: Gas
🫕 Numero fuochi: 4
💪 Potenza fuochi: 8.850W (totale)
📏 Dimensioni: 59 – 51 – 3,9 cm
🔧 Materiali: Smaltato
🛒 Prezzo: € 223,88

L’Hotpoint Ariston Avena è un piano cottura a gas che combina funzionalità e stile. La sua finitura in acciaio inox lo rende resistente e facile da mantenere. I bruciatori sono progettati per ottimizzare la distribuzione del calore, riducendo i tempi di cottura e migliorando l’efficienza energetica. Inoltre, è dotato di un sistema di sicurezza che interrompe il flusso di gas in caso di spegnimento accidentale della fiamma. Questo piano cottura funziona a gas metano.

Pro
  • Consumi bassi
  • Sistema di sicurezza per il gas
  • Materiali pratici da pulire
Contro
  • I bruciatori richiedono un po' di tempo a raffreddarsi
  • Design più classico

 

3. Candy CHW6LBX

🔥 Tipologia: Gas
🫕 Numero fuochi: 4
💪 Potenza fuochi: fino a 2.500 W
📏 Dimensioni: 59 – 51 – 0,8 cm
🔧 Materiali: Acciaio inossidabile
🛒 Prezzo: € 100,50

Questo modello rientra nella lista dei migliori piani cottura a 4 fuochi per il suo design compatto e funzionale e l’ottimo prezzo. Offre una buona varietà di impostazioni di calore per diversi tipi di cottura. La superficie è semplice da pulire e mantiene un aspetto elegante nel tempo. Le manopole ergonomiche offrono un controllo preciso della fiamma. Funziona con propano/butano.

Pro
  • Ottimo rapporto qualità-prezzo
  • Compatto, adatto alle cucine più piccole
  • Manopole ergonomiche e precise
Contro
  • Bruciatori piccoli
  • Potenza limitata

 

4. DeLonghi YAF 46 ASV

🔥 Tipologia: Gas
🫕 Numero fuochi: 4
💪 Potenza fuochi: fino a 3.000 W
📏 Dimensioni: 40 – 50 – 4,5 cm
🔧 Materiali: Acciaio inox e griglie smaltate
🛒 Prezzo: € 131,66

Il DeLonghi YAF 46 ASV è un piano cottura a gas efficiente minimalista. La superficie in acciaio inox è resistente e facile da mantenere. I bruciatori ad alta efficienza permettono di ridurre i tempi di cottura, mantenendo un’ottima distribuzione del calore. La sicurezza è garantita da un sistema che interrompe l’erogazione del gas in caso di spegnimento accidentale.

Pro
  • Bruciatori efficienti per cotture rapide
  • Design minimalista ed elegante
  • Sistema di sicurezza per il gas
Contro
  • Manopole poco intuitive
  • Pulizia e manutenzione frequenti

 

5. BOSCH Serie 6 PCP6A5B90

🔥 Tipologia: Gas
🫕 Numero fuochi: 4
💪 Potenza fuochi: 7.500 W
📏 Dimensioni: 58 – 52 – 4,5 cm
🔧. Materiali: Acciaio inox
🛒 Prezzo: € 299,99

La lista dei migliori piani cottura a gas a 4 fuochi si conclude con il BOSCH Serie 6 PCP6A5B90 che offre un’ottima combinazione di potenza, design e funzionalità. I bruciatori sono progettati per una cottura uniforme, e la superficie in acciaio inox è sia elegante che facile da pulire. Dotato di funzioni aggiuntive come il controllo della fiamma per una cottura più precisa e un sistema di sicurezza per il gas.

Pro
  • Bruciatori ad alta potenza per una cottura uniforme
  • Funzioni avanzate
Contro
  • Costo più elevato rispetto a modelli simili

 

Miglior piano cottura a 5 fuochi

I piano cottura a 5 fuochi sono ancora più versatili e perfetti per famiglie numerose o per chi ama sperimentare con ricette complesse, che richiedono più di una preparazione contemporaneamente. Con una varietà di aziende produttrici sul mercato, è importante considerare fattori come la potenza dei fuochi, le funzioni di sicurezza, la facilità di pulizia e il design. Andiamo ad analizzare cinque modelli popolari tra i migliori piano cottura a gas a 5 fuochi.

1. Candy CVG74WPB

🔥 Tipologia: Gas
🫕 Numero fuochi: 5
💪 Potenza fuochi: 12.150 W
📏 Dimensioni: 75 – 51 – 5 cm
🔧 Materiali: Vetro temperato e ghisa
🛒 Prezzo: € 281,99

Il Candy CVG74WPB è un piano cottura a gas elegante e moderno. Con i suoi comandi frontali e le griglie in ghisa, offre un’equilibrio tra estetica e funzionalità. La potenza variabile dei fuochi permette una cottura precisa, ideale per piatti delicati. I vari fornelli sono indicati per cottura a fuoco lento. La pulizia è semplificata grazie alla superficie liscia.

Pro
  • Facile da usare grazie ai comandi intuitivi e ben posizionati
  • Si adatta bene a pentole di diverse dimensioni
  • Estetica elegante con griglie in ghisa
Contro
  • Non tra i più efficienti dal punto di vista energetico

 

2. Hisense GM772XF

🔥 Tipologia: Gas
🫕 Numero fuochi: 5
💪 Potenza fuochi: 3,5 kW
📏 Dimensioni: 77 – 58 – 14 cm
🔧 Materiali: Acciaio inox e ghisa
🛒 Prezzo: € 199,00

Questo modello di Hisense combina tecnologia e stile. Il GM772XF è dotato di fuochi ad alta efficienza, che garantiscono un risparmio energetico significativo. Le sue funzionalità di sicurezza, come il blocco bambini e l’auto spegnimento, lo rendono un’opzione sicura per le famiglie. La disposizione e la potenza dei bruciatori (di ultima generazione e con valvola di sicurezza) sono l’ideale per pentole grandi, anche più di una nello stesso momento.

Pro
  • Comodo e spazioso
  • Buona distribuzione del calore per pentole di ogni dimensione
Contro
  • Pulizia dell'acciaio delicata
  • Prezzo meno competitivo rispetto a modelli simili

 

3. INDESIT ING72T/BK

🔥 Tipologia: Gas
🫕 Numero fuochi: 5
💪 Potenza fuochi: 7.300 W
📏 Dimensioni: 73 – 51 – 5 cm
🔧 Materiali: Vetro e ghisa
🛒 Prezzo: € 272,00

Proseguiamo l’esame dei migliori piano cottura a 5 fuochi con l’ING72T/BK di INDESIT, affidabile e conveniente. Offre una buona distribuzione del calore e controlli semplici da usare. Il design è minimalista, adatto a qualsiasi tipo di cucina.

Pro
  • Semplice da usare e pulire, ottimo per l'uso quotidiano
  • Adatto a una vasta gamma di stili di cottura
Contro
  • Materiali meno premium possono influenzare la durata nel tempo
  • Efficienza energetica migliorabile

 

4. PremierTech PC5G75V

🔥 Tipologia: Gas
🫕 Numero fuochi: 5
💪 Potenza fuochi: 11.100 W
📏 Dimensioni: 75 – 51 – 4,4 cm
🔧 Materiali: Vetro temperato e ghisa
🛒 Prezzo: € 227,90

Il PremierTech PC5G75V è un modello versatile e robusto. Offre un’ampia gamma di impostazioni di calore, ideale per una varietà di metodi di cottura. La disposizione dei fuochi consente l’utilizzo di più pentole di grandi dimensioni contemporaneamente e la sua superficie in vetro è elegante e semplice da mantenere pulita. I bruciatori dispongono di un sistema di sicurezza per il gas. In generale è uno dei migliori piano cottura a 5 fuochi grazie alla poca manutenzione richiesta.

Pro
  • Facile da usare con impostazioni di calore versatili
  • Adatto per vari metodi di cottura grazie alla sua versatilità
  • Superficie in vetro elegante e di facile manutenzione
Contro
  • Riscaldamento più lento

 

5. Bosch PCQ7A5B90

🔥 Tipologia: Gas
🫕.Numero fuochi: 5
💪 Potenza fuochi: 11.500 W
📏 Dimensioni: 75 – 52 – 4,5 cm
🔧 Materiali: Acciaio inox
🛒 Prezzo: € 309,00

Il Bosch PCQ7A5B90 è un piano cottura a gas di alta gamma, conosciuto per la sua eccellente qualità costruttiva e prestazioni consistenti. Offre controlli precisi e una distribuzione uniforme del calore, ideale per chi cerca un’esperienza di cottura professionale.

Pro
  • Controlli precisi per una cottura professionale
  • Eccellente per una varietà di tecniche culinarie
Contro
  • Richiede attenzione nella manutenzione

 

Come scegliere un piano cottura

La scelta di un piano cottura adeguato può essere fondamentale per migliorare l’esperienza culinaria, ecco una serie di fattori da valutare.

Piano cottura: è meglio a gas o a induzione?

Il piano cottura a gas è l’opzione più tradizionale, offre un controllo immediato della fiamma ed è generalmente più economico. Questa tipologia è ideale per chi preferisce una cottura tradizionale e una risposta termica rapida. I piani a induzione sono più moderni ed efficienti: utilizzano campi elettromagnetici per riscaldare direttamente le pentole. Sono più sicuri, poiché la superficie rimane relativamente fredda, e consumano meno dal punto di vista energetico. Tuttavia, richiedono l’utilizzo di pentole compatibili.

Che differenza c’è tra elettrico e induzione?

I piani cottura elettrici riscaldano le pentole attraverso una resistenza elettrica. Sono semplici da usare e da installare, ma tendono ad essere meno efficienti rispetto all’induzione. A differenza di questi, l’induzione riscalda direttamente la pentola e non la superficie del piano. Questo significa maggiore efficienza e sicurezza, ma richiede pentole ferromagnetiche.

Materiali

La scelta del materiale è cruciale sia per l’estetica che per la funzionalità:
Acciaio inossidabile: Durevole e facile da pulire, ma può graffiarsi facilmente.
Vetroceramica: Elegante e liscio, ma richiede cautela per evitare graffi o rotture.
Ghisa: Robusta e durevole, ma richiede manutenzione.

Fuochi

Numero: Varia da 2 a 6 fuochi, a seconda delle esigenze.
Posizionamento: Alcuni piani offrono fuochi di diverse dimensioni e posizioni per adattarsi a varie pentole.
Extra: Alcuni modelli includono un bruciatore wok o zone modulabili.

Bruciatori

I bruciatori devono offrire diverse intensità di fiamma o calore, adatti a differenti stili di cottura, da simmering delicato a calore intenso. La scelta migliore è sempre quella verso bruciatori di ultima generazione con blocco del gas di sicurezza.

Funzioni

Alcune funzioni utili includono timer, controlli touch, indicatori di calore residuo e funzioni di sicurezza come blocco bambini o spegnimento automatico.

Potenza

• Gas: Misurata in kW, una maggiore potenza significa calore più intenso e rapido.
• Induzione/Elettrico: Anche qui, una maggiore potenza garantisce tempi di cottura ridotti, ma è essenziale bilanciarla con l’efficienza energetica.

 

Conclusioni

La ricerca del miglior piano cottura può sembrare complessa ma, con le giuste informazioni, diventa un’esperienza gratificante. Che tu stia cercando un piano cottura induzione per la sua efficienza e sicurezza o un modello più tradizionale con 4 o 5 fuochi, le opzioni disponibili sono numerose e adattabili a ogni esigenza culinaria.

I modelli di piano cottura a induzione stanno diventando sempre più popolari grazie alla loro rapidità nel riscaldare e alla facilità di pulizia. Se la tua cucina è frequentemente il centro di grandi preparazioni, un piano cottura induzione 5 fuochi potrebbe essere la scelta ideale per te, offrendo spazio e flessibilità per gestire più piatti contemporaneamente. Al contrario, un piano cottura 4 fuochi, sia a induzione che tradizionale, può essere perfetto per spazi più compatti o per chi cucina in modo più moderato.

In conclusione, scegliere il miglior piano cottura per la tua casa dipende dalle tue specifiche esigenze di cottura, dallo spazio disponibile, e dal budget. Con la varietà di modelli disponibili, dalle opzioni più avanzate in termini di tecnologia e design a quelle più essenziali e funzionali, c’è certamente un piano cottura che può soddisfare ogni desiderio culinario.

Domande frequenti sui migliori piani cottura

Quali sono i migliori piani di cottura a gas?

La scelta del “miglior” piano cottura a gas dipende da vari fattori quali il budget, il design, le funzionalità e la marca. Alcuni dei piani cottura a gas più apprezzati includono modelli di marche come Bosch, noti per la loro affidabilità, efficienza e design elegante. Altri aspetti da considerare includono il numero di fuochi, la presenza di funzioni di sicurezza come il controllo della fiamma, e la facilità di pulizia.

Qual è il piano cottura più facile da pulire?

I piani cottura a induzione sono generalmente considerati i più facili da pulire. Questo perché hanno una superficie liscia e piana senza griglie o elementi rialzati, e la superficie stessa non si riscalda tanto quanto le zone circostanti la pentola, riducendo il rischio che il cibo si bruci o si attacchi. Inoltre, molti modelli di piani cottura a induzione sono dotati di vetroceramica, un materiale noto per la sua facilità di pulizia. Basta un panno umido e un detergente non abrasivo per mantenere la superficie pulita e brillante.

Dove è meglio posizionare il piano cottura?

La posizione ottimale per un piano cottura dipende dal layout della cucina e dalle abitudini personali di cottura. Tuttavia, ci sono alcune linee guida generali da seguire:

• Sicurezza e ventilazione: Il piano cottura dovrebbe essere posizionato lontano da materiali facilmente infiammabili e in un’area con buona ventilazione, preferibilmente vicino a una cappa aspirante.
• Spazio di lavoro: È ideale avere spazio di lavoro sufficiente su entrambi i lati del piano cottura per la preparazione degli alimenti e la gestione delle pentole calde.
• Accessibilità: Posizionarlo in un luogo che non interferisca con il flusso di traffico della cucina e che sia facilmente accessibile senza doversi allungare o raggiungere in modo scomodo.
• Illuminazione: Assicurati che l’area del piano cottura sia ben illuminata per una cottura sicura e confortevole.

Ricorda che la posizione del piano cottura potrebbe anche dipendere da considerazioni tecniche come le gli allacci di gas ed elettricità e le normative in materia di edilizia e sicurezza.

 

Questo articolo contiene link di affiliazione: acquisti o ordini effettuati tramite tali link permetteranno al nostro sito di ricevere una commissione nel rispetto del codice etico. Le offerte potrebbero subire variazioni di prezzo dopo la pubblicazione.

Non perderti neanche un'offerta: risparmia con il nostro canale Telegram

Seguici su Telegram

Ti consigliamo anche

Link copiato negli appunti