I migliori mini PC Stick (modelli, prezzi e offerte)

Guida ai mini PC Stick: cosa sono, quali sono i migliori e come scegliere il dispositivo più adatto alle proprie esigenze.
I migliori mini PC Stick (modelli, prezzi e offerte)

Una tipologia di PC poco conosciuta ai più è quella dei PC stick, dei mini computer simili a una chiavetta USB che racchiudono tutto l’hardware necessario per lavorare.

Essendo dei dispositivi piccoli e comodi da portare anche in tasca, i mini PC stick sono la soluzione perfetta per chi si sposta spesso e non necessita di prestazioni eccezionali. Questi mini computer naturalmente dovranno essere collegati ad accessori

Inoltre, questa tipologia di computer è generalmente abbastanza economica, presentando dei prezzi piuttosto accessibili (che però variano ovviamente in base alle specifiche tecniche).

Vediamo più nel dettaglio in cosa consiste un mini PC stick e quali sono i migliori modelli attualmente disponibili sul mercato.

Cos’è un mini PC Stick

Come accennato, un mini PC stick è un vero e proprio computer, con sistema operativo desktop (molto spesso Windows) racchiuso all’interno di un corpo molto piccolo e simile a una pennetta USB o a un device di streaming per la TV.

Proprio per via delle dimensioni, i dispositivi in questione non eccellono dal punto di vista delle performance, ma si dimostrano comunque assolutamente comodi e utili per svolgere delle operazioni basilari.

Naturalmente, come vedremo più avanti, molto dipenderà dalla scheda tecnica del singolo modello: la configurazione dovrà infatti essere scelta sulla base delle proprie esigenze. Chiaro è che un mini PC stick Intel con 8 GB di RAM e 256 GB di memoria di archiviazione girerà meglio di un mini PC stick Windows con soli 4 o 6 GB di RAM e 128 GB di memoria di archiviazione, per esempio.

Sebbene in commercio esistano anche dei mini PC stick Android e Linux, abbiamo deciso di concentrare l’attenzione solo su quelli Windows, che sono oggi i più ricercati e utilizzati.

Migliori mini PC Stick 2023

Nella lista che segue proporremo dei mini PC stick di brand poco noti ma che presentano un ottimo rapporto qualità-prezzo.

A proposito di prezzo, abbiamo incluso prodotti di diverse fasce, per fornire soluzioni utili per qualsiasi budget. Nell’elenco di mini PC stick sarà infatti possibile trovare modelli da 150 euro a oltre 300 euro. Scopriamoli tutti nel dettaglio.

NiPoGi Mini PC Stick

NiPoGi Mini PC Stick Celeron J4125

📐 Dimensioni e peso: 10 × 4 × 3 cm; 390 g
🏼 Processore: Intel Celeron J4125
💾 RAM: 6 GB
💿 SSD: 128 GB
🔌 Connettività: VGA, Ethernet, HDMI, USB
💽 Sistema operativo: Windows 10 Pro
🛒 Prezzo:

Il PC stick proposto da NiPoGi ha il sistema operativo Windows 10 Pro già installato e un processore Celeron J4125 capace di raggiungere una velocità massima di 2,7 GHz. Sotto la scocca sono inoltre presenti 6 GB di memoria RAM e 128 GB di memoria di archiviazione.

Nonostante abbia delle dimensioni molto contenute, può anche contare su una ventola di raffreddamento integrata e un totale di due porte USB 3.0, due porte USB 2.0, un collegamento cuffia-microfono, un’uscita e un ingresso HDMI per il collegamento diretto ai display. Supporto una risoluzione massima in 4K UHD a 60 Hz e può anche contare su antenne Wi-Fi e Bluetooth.

🟢  PRO 🔴  CONTRO
Piccolo e molto leggero CPU non eccellente per alcune attività
Ventola di raffreddamento

 

MeLE Fanless Mini PC Stick

MeLE Fanless Mini PC Stick Celeron J4125

📐 Dimensioni e peso: 14 × 5.8 × 1.8 cm; 270 g
🏼 Processore: Intel Celeron J4125
💾 RAM: 8 GB
💿 SSD: 128 GB
🔌 Connettività: HDMI, LAN, USB
💽 Sistema operativo: Windows 10 Pro
🛒 Prezzo: € 252,99

Passiamo al mini PC stick Windows top di gamma della nostra lista. Si tratta del modello MeLE Fanless, dotato dello stesso processore del prodotto precedente, ossia un Intel Celeron J4125, ma stavolta accompagnato da ben 8 GB di memoria RAM e 128 GB di memoria per l’archiviazione, espandibile fino a 1 TB grazie al supporto alle schede micro SD.

Il sistema operativo è Windows 10 Pro, aggiornabile alla versione 11. Le dimensioni sono abbastanza ridotte e includono anche un’antenna capace di agganciare il segnale Wi-Fi in maniera più stabile e precisa.

Tra le porte disponibili troviamo: USB 3.0, USB 2.0, HDMI (sia ingresso che uscita), jack audio combinato, porta LAN, slot per la micro SD e altro ancora. Supporta schermi fino a una risoluzione massima in 4K a 60 Hz.

🟢  PRO 🔴  CONTRO
Molto leggero Un po’ rumoroso
Dimensioni contenute Prezzo più alto della media
Memoria espandibile fino a 1 TB

 

W5 Pro Intel Pocket PC

Mini PC Stick INTEL QUAD CORE

📐 Dimensioni e peso: 9.9 × 3.9 × 1.27 cm; 320 g
🏼 Processore: Intel Atom X5-Z8350
💾 RAM: 8 GB
💿 SSD: 128 GB
🔌 Connettività: HDMI, USB
💽 Sistema operativo: Windows 10 Pro
🛒 Prezzo: € 194,38

All’interno della nostra guida non poteva mancare il Pocket PC W5 Pro nella sua configurazione più prestante. Il processore che fa muovere il tutto è un Intel, precisamente l’Atom X5-Z8350, che nella configurazione selezionata è accompagnato da 8 GB di RAM e 128 GB di memoria di archiviazione interna. Eventualmente disponibili anche le versioni da 2 GB di RAM con 32 GB di memoria di archiviazione, oppure 4 GB di RAM e 64 GB di memoria di archiviazione.

Il sistema operativo installato è Windows 10 Pro, dispone di Wi-Fi e Bluetooth e supporto gli schermi fino a una risoluzione massima di 4K UHD a 60 Hz. Oltre all’HDMI troviamo anche due ingressi USB (uno 3.0 e uno 2.0) e uno slot per micro SD, necessaria per espandere la memoria.

🟢  PRO 🔴  CONTRO
Tra i più economici della lista Tende a surriscaldarsi
Silenzioso Wi-fi non molto prestante

NiPoGi Mini PC Stick Intel N4000

Nipogi Mini PC Stick Intel N4000

📐 Dimensioni e peso: 13.5 × 4.5 × 1.4 cm; 380 g
🏼 Processore: Intel Celeron N4000
💾 RAM: 4 GB
💿 SSD: 64 GB
🔌 Connettività: HDMI, USB, Ethernet
💽 Sistema operativo: Windows 11 Pro
🛒 Prezzo: € 154,40

Non abbiamo ancora finito con i mini PC stick NiPoGi: quello che presentiamo è uno dei più economici e interessanti della lista. Si tratta di un prodotto esteticamente molto simile al primo dell’elenco, ma che presenta una CPU Intel Celeron N4000, capace di raggiungere una velocità massima di 2,60 GHz.

Le memorie non sono sicuramente al top, poiché sono da soli 4 GB per la RAM e 64 GB per quella di archiviazione, non espandibile.

Tuttavia, il PC ha Windows 11 Pro già installato e può contare sulle connessioni Wi-Fi e Bluetooth, oltre a quelle Ethernet e USB 3.0 (due in totale). La connessione al monitor avviene tramite classica HDMI, con supporto al 4K UHD a 60 Hz.

All’interno della confezione di vendita è inoltre presente anche un cavo HDMI utile per un collegamento più semplice e comodo.

🟢  PRO 🔴  CONTRO
Economico Memoria non espandibile
Molto leggero
Cavo HDMI incluso

 

Come scegliere un mini PC Stick

Nella scelta del miglior PC stick mini per le proprie esigenze è opportuno valutare alcuni aspetti in particolare.

Le caratteristiche principali da approfondire sono: processore, RAM, connettività e prezzo. Come abbiamo accennato in precedenza, il prezzo dipenderà molto dalla configurazione del PC, che dipenderà a sua volta dalle specifiche necessità d’uso del computer.

Processore

Il processore (o CPU) è il “cuore” di tutta la macchina: senza di esso il computer non potrebbe assolutamente funzionare. Inoltre, più il processore è veloce (in termini di GHz), migliori saranno le prestazioni generali del PC.

In linea di massima, quasi tutti i produttori si affidano a Intel, azienda di riferimento in questo campo, soprattutto per quanto riguarda la produzione di CPU per PC. Nei modelli visti in alto abbiamo più volte parlato di una velocità di circa 2,70 GHz, abbastanza buona per gestire dispositivi di questo tipo.

RAM

La memoria RAM si occupa di gestire al meglio i processi in background o in multitasking. Questo significa che, più ampia sarà la RAM, più processi potranno essere gestiti.

Una parte della memoria viene in genere utilizzata per gestire tutte le operazioni del computer che non sono visibili dall’utente (operazioni necessarie per far girare il tutto senza problemi), mentre la restante parte (la maggiore) viene sfruttate per mantenere attive tutte le applicazioni aperte, finché appunto sono supportate dalla quantità di RAM.

Connettività

Su dispositivi così piccoli potrebbe sembrare difficile aggiungere una quantità abbastanza buona di ingressi, cosa che in realtà viene fatta senza grossi problemi nella maggior parte dei casi. Tutti i modelli visti in alto possono infatti contare su almeno due USB di tipo A (alcune volte 3.0, altre volte 2.0), su un connettore HDMI, necessario per connettere lo stick al monitor esterno, e su un ingresso HDMI, utile per utilizzare cavi esterni e connettere il display più facilmente.

Alcuni modelli specifici possono inoltre includere il jack audio per microfono e cuffie, uno slot per l’espansione di memoria tramite micro SD e persino un ingresso LAN per la connessione internet cablata. Per quanto riguarda invece la connettività wireless, nessun problema lato Wi-Fi e Bluetooth.

Prezzo

A seconda delle caratteristiche del processore, della quantità di RAM e della presenza di porte, il prezzo finale di un mini PC stick può variare. Come già segnalato, si tratta comunque di dispositivi piuttosto economici, che partono da un prezzo di poco superiore a 100 euro e che non superano i 350 euro.

Naturalmente i modelli top di gamma sono consigliati per chi vuole provare anche a eseguire operazioni più importanti legati al lavoro o alla produttività, mentre quelli più economici sono assolutamente sufficienti per la semplice visione di contenuti multimediali, per esempio, o per lo svolgimento di attività di base con software che non richiedono prestazioni elevate.

Conclusioni

Con le informazioni contenute in questa guida sarà possibile scegliere con maggiore facilità e consapevolezza quale tra i migliori mini PC stick fa più al caso proprio.

I prodotti elencati possono essere considerati i migliori per rapporto qualità-prezzo tra quelli attualmente disponibili sul mercato. Consigliamo di valutare sempre con attenzione le caratteristiche illustrate in precedenza per fare una scelta saggia e avere la certezza di acquistare un prodotto realmente adatto all’uso che se ne farà.

Domande frequenti sui mini PC Stick

Ecco alcune risposte sintetiche alle domande e ai dubbi più comuni sui mini PC stick.

Cosa si può fare con un Mini PC?

Le caratteristiche hardware dei mini PC sono in genere abbastanza semplici e basilari e non permettono operazioni che richiedono prestazioni esagerate. Sono invece perfetti per la navigazione internet e riproduzione di contenuti multimediali, anche grazie al completo supporto ai monitor 4K UHD. Le operazioni consigliate varieranno anche in base alla scheda tecnica del computer.

Quale è il miglior Mini PC?

Tra i migliori mini PC in commercio online troviamo:

  • NiPoGi Mini PC Stick, Windows 10 Pro Celeron J4125
  • MeLE Fanless Mini PC Stick Celeron J4125
  • Windows 10 MINI PC Stick 4GB RAM 64GB ROM INTEL
  • Mini PC Stick Windows 11 Pro Intel N4000
  • MINI PC COMPUTER stick con Windows 11 Pro Intel

Come si usa un PC stick?

L’utilizzo di un mini PC stick è sostanzialmente uguale a quello dei computer classici. I mini PC stick dispongono infatti di uscite USB per connettere mouse e tastiera, eventualmente configurabili anche tramite Bluetooth. La connessione con il monitor avviene tramite HDMI integrata o tramite prolunga HDMI, in genere presente in confezione.

Come si collega un Mini PC?

La connessione di un PC mini stick con il monitor avviene tramite connettore HDMI integrato o tramite prolunga HDMI, in genere presente in confezione. Alcuni modelli potrebbero anche supportare la connessione VGA, ma si tratta ormai di una tipologia di connettori abbastanza datata e poco utilizzata.

Questo articolo contiene link di affiliazione: acquisti o ordini effettuati tramite tali link permetteranno al nostro sito di ricevere una commissione nel rispetto del codice etico. Le offerte potrebbero subire variazioni di prezzo dopo la pubblicazione.

Non perderti neanche un'offerta: risparmia con il nostro canale Telegram

Seguici su Telegram

Ti consigliamo anche

Link copiato negli appunti